Il mercato latino americano e in particolare quello Brasiliano presenta analogie e differenze cone quanto avviene qui in Europa. In particolare per noi italiani la presenza in Brasile di Marchi molto conosciuti come Fiat, Jeep o Ram ora nell'universo Stellantis, ma cone modelli molto diversi ha sempre suscitato molta curiosità.

Per esempio, in Brasile, Jeep, rappresentava un marchio prestigioso e desiderabile, aveva modelli inaccessibili a gran parte del pubblico o poco pratici nella vita di tutti i giorni, come la Wrangler. Con il lancio della Renegade che ha racchiuso l'intero concetto del marchio in un pacchetto più "acquistabile" Jeep è diventata popolare e ha continuato a esserlo con la Compass, un po' come in Italia

E se Stellantis decidesse di ripetere questa formula anche con Ram? Il Brand americano per eccellenza nel segmento dei pick-up e che in Brasile (ma anche in Europa) è presente con modelli molto costosi e poco abbordabili? Oltreoceano pensano che la nuova Rampage abbia proprio questo scopo: rendere popolare il concept del marchio senza perdere il suo prestigio, ma con un'offerta che si rivolge a un pubblico più ampio.

La versione R/T top di gamma

La versione R/T, cerca ancora di recuperare l'aura prestazionale dei vecchi modelli sportivi Dodge ed è la più costosa della gamma. Le prestazioni del nuovo 2.0 turbo benzina si possono ottenere a meno con la Rampage Rebel, ma per rendere popolare il marchio e sfruttare ancora la nostalgia per la vecchia Dodge il Rampage R/T è quello che ci vuole.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Se c'è una cosa su cui Ram non ha lesinato con il Rampage, sono le dotazioni di serie. Tutte le configurazioni escono dalla fabbrica con almeno 7 airbag, controlli di trazione e stabilità, assistenza alla partenza in salita, controllo della discesa, quadro strumenti digitale da 10,3" con grafica esclusiva Ram, sistema multimediale con schermo da 12,3", Android Auto e Apple Car Play wireless, caricabatterie per cellulari a induzione e portachiavi con avviamento a pulsante e telecomando.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Se pensate che ci sia tutto aggiungiamo anche il clima automatico bi-zona, l'illuminazione full LED, il freno di stazionamento elettronico con auto hold, lo start-stop, il cruise control adattivo, il monitor dell'angolo cieco, il sistema di mantenimento della corsia, la frenata autonoma di emergenza, gli specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, lo specchietto retrovisore interno fotocromatico, la telecamera di retromarcia, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il sensore pioggia e l'attivazione automatica dei fari. Tanto per dare un elenco completo.

La scelta si basa sulle prestazoni e il design

Per questo motivo, la scelta tra le versioni Rebel, Laramie e R/T finisce per essere una scelta fra diverse caratteristiche estetiche e finiture. Nel caso della R/T, si aggiungono esclusivi cerchi da 19", vari badge che alludono alla versione, modalità R/T (Sport), sospensioni con taratura più bassa e più rigida, scarico sportivo, tetto verniciato di nero, strisce esclusive e rivestimenti interni in pelle con camoscio, una sorta di velluto.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Rampage R/T dispone già di un sedile del guidatore regolabile elettricamente, ma chi vuole estendere la cortesia al passeggero anteriore dovrà spendere un bel po' di più (circa 5.500 euro a cambio attuale) più per il pacchetto Elite. Questo pacchetto aggiunge anche un sistema audio Harman Kardon e l'illuminazione ambientale interna ed è disponibile per tutte le versioni della Rampage allo stesso prezzo.

MVA_5750

Motore Hurrican a benzina, coppia da diesel

Nel catalogo delle versioni Rebel e Laramie, c'è l'opzione del motore 2.0 turbodiesel da 170 CV e 38,8 kgfm, ma per la versione R/T, Ram ha riservato solo il nuovo Hurricane-4. È il motore montato dalla Jeep Wrangler, ma è la prima volta che viene utilizzato in un'auto prodotta in Brasile. È dotato di iniezione diretta di carburante e di controllo variabile dell'aspirazione e dello scarico e può erogare 272 CV di potenza e, soprattutto, circa 400 Nm di coppia, più del 2.0 turbodiesel.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

La trasmissione è la stessa per tutte le configurazioni. Si tratta del cambio automatico a 9 marce presente da tempo nei modelli Jeep e Fiat con un sistema di trazione integrale automatica. Ram afferma addirittura che il Rampage è 4x4 con riduzione, ma bisogna fare attenzione a questa affermazione. In realtà il pick-up è dotato di una trazione integrale con modalità ridotta che blocca la distribuzione della potenza in modo equo tra gli assi e mantiene la trasmissione nelle marce più basse. È una ricetta che utilizza, ad esempio, il Volkswagen Amarok.

Un pick-up quasi mid-size

Derivato da una piattaforma pesante perché rinforzata, il Ram Rampage non sfugge alla fisica con i suoi 1.917 kg di peso nella versione R/T. Con una linea di cintura più alta, il cassone del Ram è più grande, di poco di quello del Fiat Toro, visto che raggiunge i 980 l. La portata di del Rampage con motore a benzina è sempre di 750 kg.

MVA_5837

Per quanto riguarda le altre dimensioni, il Rampage è lungo 5.028 mm, largo 1.886 mm e ha un passo di 2.994 mm. La versione R/T ha una taratura esclusiva delle sospensioni, che rende la carrozzeria leggermente più bassa. L'altezza è di 1.771 mm, rispetto ai 1.780 mm delle altre configurazioni. Con il motore a benzina, il serbatoio ha una capacità di 55 l, rispetto ai 60 l delle versioni diesel.

MVA_5934

Ram dichiara che il Rampage R/T accelera da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi, mentre i consumi sono di 8 km/l in città e 10 km/l in autostrada. Nei nostri test, il Ram Rampage non ha rispettato nessuno dei dati ufficiali. In alcuni casi in positivo come quello dell'accelerazione in 6,7 secondi e del consumo su strada di 11,9 km/l. Tuttavia, il consumo urbano è stato ben lontano da quanto promesso: è arrivato a soli 6,3 km/l, non benissimo per chi utilizzerà il pick-up quotidianamente.

Look da vero ram

Vale la pena di ricordare che il Rampage è nato da un'importante rielaborazione della piattaforma piattaforma Small Wide 4x4 la stessa presentata nel 2016 per la Jeep Renegade ed estesa a Compass oltre che allo stesso Fiat Toro. Tuttavia, Stellantis afferma che il pick-up Ram apporta il 60% di nuovi componenti all'architettura.

Ram Rampage R/T 2024

Dentro e fuori, è difficile vederci il Fiat Toro. Ci sono piccoli indizi, come l'interruttore dei fari e i tasti delle frecce e del tergicristallo. Guardando l'abitacolo, la Rampage ricorda molto di più una Jeep in elementi come il volante e la plancia. E questo ci porta al look.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Stellantis ha compiuto un piccolo miracolo riducendo le proporzioni gigantesche dei pick-up Ram, in particolare del 1500 Limited, in un veicolo notevolmente più piccolo che non sembra un riadattamento. I fari sono alti e affusolati e la griglia quasi rettilinea conferisce altezza e imponenza al frontale del pick-up, esattamente la stessa formula delle sue sorelle maggiori.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Nella parte posteriore, i fanali sono verticali e presentano un'imitazione della bandiera degli Stati Uniti - dopo tutto, se si deve acquistare un cliché del "sogno americano", la bandiera sembra una buona idea. Nella parte posteriore, il cassone ha un'apertura convenzionale e ammortizzata, non divisa come il Toro.

Dentro comanda la piattaforma

Ma la Rampage non può sfuggire ad alcuni limiti della sua piattaforma. Uno di questi è il sedile posteriore. Il rivestimento in pelle delle portiere anteriori non arriva dietro, sostituito da plastica con sezioni che imitano le cuciture. Il sedile stesso non offre molto spazio per le ginocchia e le spalle, mentre lo spazio per la testa è sufficiente. L'angolo del sedile è ancora molto rettilineo, ma migliore a quello dei pick-up di medie dimensioni con telaio a longheroni.

Ram Rampage R/T 2024 banco traseiro

Un altro esempio dei limiti dello Small Wide è l'angolo di sterzata ampio e limitato dai passaruota stretti, per questo Rampage richiederà sempre più manovre di quanto ci si aspetti per entrare in un parcheggio e anche i compiti più semplici, come aggirare le rampe degli edifici, non possono essere svolti in una sola volta.

Ram Rampage R/T 2024 caçamba

Ci sono i limiti intrinseci di un pick-up, come la scarsa visibilità posteriore. Il cofano alto richiede anche una certa abitudine a giudicare dove si trova la parte anteriore. Il lunotto quasi dritto, inoltre, riflette in dettaglio lo schermo centrale multimediale nello specchietto retrovisore interno. Il problema, però è la mancanza di praticità del cassone che, come altri pick-up, è alto e grande, ma non ha copertura o divisori di serie.

Si riprende alla grande sulle prestazioni

Detto questo, il Ram Rampage brilla per molti altri aspetti. Uno di questi è la performance del nuovo motore 2.0 turbo benzina. Con esso, il Rampage accelera. Nei nostri test, è stato persino più veloce della Fiat Pulse Abarth (un SUV venduto in Brasile), per mantenere il confronto all'interno di Stellantis, ma dando un esempio di modello sportivo, anche se un SUV.

Ram Rampage R/T 2024 em movimento

La Rampage può pesare circa due tonnellate, ma i 272 CV e, soprattutto, gli oltre 400 Nm di coppia, la spingono al punto di attaccarvi al sedile. Accelerazione, spinta, sorpasso... nulla ha rappresentato una vera sfida per il pick-up Ram, anche a pieno carico.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Con 9 marce, il cambio è sempre alla ricerca del rapporto ideale per la situazione, ma funziona in modo fluido e senza scatti. Ciò che denuncia la costante variazione dei rapporti è il rombo del motore. Lo scarico sportivo ha un suono piacevole, almeno per le prime ore in auto. In seguito, il suono inizia a essere meno gradevole.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

A 120 km/h, l'unico momento in cui viene inserita la nona marcia, il motore raggiunge i 1.500 giri/min. Ed ecco un altro vantaggio della struttura unibody. Rampage si comporta molto bene su strada. Silenziosa, ben educata, sembra a suo agio nella guida ad alta velocità. Le sospensioni appositamente tarate della R/T aumentano la sensazione di controllo.

Bene anche in off-road

Anche su strade sterrate, ben curate, va detto, Rampage ha superato ondulazioni, fossati e colline senza stressare le sospensioni e senza alcun segno di perdita di controllo. E questo già a circa 80 km/h e senza troppa pietà per l'auto. Ho cercato il suo limite e lo sto ancora cercando.

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2024 la prova in Brasile

Ma ancora una volta, non si può discutere con la fisica. Se si percorre una strada di montagna con un veicolo pieno di stemmi R/T e di sollevamenti del cofano da muscle car,  Rampage ha un movimento della carrozzeria molto evidente in curva. Se si va più veloci in sterzata, gli pneumatici cantano con una certa facilità, bilanciando le due tonnellate con 272 CV. Almeno, quando è carica, si comporta in modo molto simile.

Obbiettivi centrati... quasi tutti

Complessivamente, Stellantis raggiunge diversi obiettivi con il Ram Rampage, ancor più nella versione R/T. Riesce a capitalizzare il prestigio del marchio in un formato che ha più senso per un maggior numero di acquirenti, offre prestazioni degne della versione che vanta e, con questo, porterà il Ram a un pubblico molto più ampio.

Anche in volumi ridotti, la Rampage aumenterà la popolarità del Marchio nello stesso modo in cui la Renegade ha fatto per Jeep. Non riesce a superare i problemi inerenti ai pick-up. Questo non ha impedito ai SUV di arrivare al punto in cui sono oggi e non impedirà ai pick-up di superarli nella classifica delle preferenze nazionali. E Ram è già un passo avanti nel "flow".

Gallery: Ram Rampage R/T 2024 le foto della prova in Brasile

Ram Rampage R/T 2.0T

Consumi cidade: 6,3 km/l; estrada: 11,9 km/l (gasolina)
Motore dianteiro, transversal, 4 cilindros, 16 válvulas, 1.995 cm3, duplo comando de válvulas com variador na admissão e escape, injeção direta, turbo, gasolina
Potenza 272 cv a 5.200 rpm / 40,8 kgfm a 3.000 rpm
Trasmissione automática, 9 marchas, tração integral
Trazione McPherson na dianteira; Multilink independente na traseira; rodas de 19" com pneus 235/55 R19
Lunghezza 5.028 mm e 2.994 mm
Larghezza 1.886 mm
Altezza 1.771 mm
Peso 1.917 kg
Volume di Carico Tanque: 55 litros; Caçamba: 980 litros; Capacidade de carga: 750 kg
Prezzo base R$ 269.990
Prezzo della versione provata R$ 275.990
Accelerazione 0-100 km/h 0 a 60 km/h: 3,4 s; 0 a 80 km/h: 4,9 s; 0 a 100 km/h: 6,7 s
Accelerazione 0-60 mph 40 a 100 km/h (em S): 4,7 s; 80 a 120 km/h (em S): 4,6 s