Qualche ritocco alla carrozzeria, nuovi interni, un nuovo motore da 200 CV e una versione Invincible che accontenta chi bada al look

Il detto "Quando il gioco si fa duro il duri cominciano a giocare" forse è un po' abusato, ma può rendere l'idea di quando "giocare" con un vero duro possa essere appagante. E cosa c'è di più duro nel segmento dei pick-up di Toyota Hilux che anche se giunto alla sua ottava generazion, non smette di "giocare".

E per farlo si adatta ai tempi come questi che vogliono i pick-up non più solo dei puri strumenti di lavoro, ma anche dei veicoli "accoglienti" e comodi. Ecco allora arrivare su questo restyling dei dettaglia più automobilistici, un motore performante da 2.8 l e oltre 200 CV e 500 Nm di coppia e una versione full optional al top di gamma denominata Invincible che strizza non poco l'occhio a un utilizzo da diporto.

Gallery: Toyota Hilux Invincible, Il test drive

Esterni

In questa per così dire seconda fase di restyling ha messo mano in maniera più incisiva al look modificando completamente il frontale del suo Hilux attraverso una nuova griglia tridimensionale, i gruppi ottici a LED anteriori e posteriori e un nuova finitura dei cerchi in lega da 18’’ oltre al fatto che vinee introdotta una nuova colorazione Oxide Bronze metallizzata.  

Toyota Hilux Invincible

Novità anche l'introduzione della versione Invincible, una full optional che beneficia di elementi esclusivi che riguardano, oltre ai cerchi e la griglia, il paraurti, la piastra sottoscocca, i passaruota, le maniglie delle portiere e del portellone e le pedane tubolari. 

Toyota Hilux Invincible

Look più curato, ma caratteristiche professionali immutate con una lunghezza del pianale di carico compresa fra 1.555 e 2.350 mm a seconda della versione, una portata massima di una tonnellata e una capacità di traino che arriva a 3.500 kg.

Interni

Il tallone d’Achille dei pick-up made in Japan è storicamente il design degli interni. Tuttavia l’Hilux che abbiamo provato è l'esempio che anche i nipponici si stanno orientando verso un ambiente di lavoro sempre funzionale, ma anche ergonomico e gradevole. 

Toyota Hilux Invincible

Qui in cabina troviamo il nuovo design del quadro strumenti e lo schermo del sistema infotainment da 8" sempre comandabile da pulsanti e manopole, ma che ora beneficia di un software più potente e della connettività Apple CarPlay e Android Auto.

Toyota Hilux Invincible

Fra gli optional disponibili troviamo anche il clima automatico i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e un sistema audio JBL Premium a 9 altoparlanti da 800W. Sulla nuova versione Invicible si aggiungono anche il navigatore satellitare la telecamera posteriore e il pacchetto completo di ADAS Toyota Safety Sense.

Guida

Che un pick-up se la cavi bene in fuoristrada ce lo si aspetta, anche se poi non è sempre così scontato, ma che le stessi prestazioni condite anche con un discreto comfort, vengano replicate anche su strada "liscia", bhe questo può fare la differenza in un veicolo a "longheroni e traverse. In autostrada addirittura le performance del motore 2,8 l da 208 CV e 500 Nm di coppia sono quasi esplosive, con un'accelerazione di 10 secondi sullo 0-100 e una velocità massima rilevata di quasi 190 km/h (in Germania e sui tratti senza limiti).

Toyota Hilux Invincible
Toyota Hilux Invincible

Il tutto con rumorosità estremamente contenuta e una manovrabilità, anche nel misto, da fare un po' di invidia alla maggior parte dei SUV. Merito anche della messa a punto delle sospensioni anteriori e posteriori ora più docili nell’addomesticare gli avvallamenti dell’asfalto e del nuovo servosterzo a flusso variabile che contribuisce non poco all'Handling ad alte velocità. Meno entusiasmante, invece, il cambio automatico, un po’ troppo lento e impacciato nel gestire tanta coppia. Di contro ben vengano le scelte in fatto di ADAS fra cui il cruise control adattivo che funziona davvero benissimo e che include anche la funzione di stop-and-go.

Prezzi

In Italia con immatricolazione autocarro Hilux offre 5 livelli di equipaggiamento e tre misure di cabina compresa un versioni entry level a sola trazione posteriore. Il prezzo di lancio è di poco più di 17mila euro per la cabina singola a 2 ruote motrici.

Ma in cima al listino c’è la nuovissima e accessoriatissima versione Ivincible 4x4 a doppia cabina che parte da 33mila euro. Il listino ufficiale al netto delle promozioni recita invece: 22.175 euro per il single cab e 40.825 per il top di gamma Invincible.

Gallery: Toyota Hilux restyling 2021

Toyota Hilux Invincible A/T

Lunghezza 5.325 mm
Larghezza 1.900 mm
Altezza 1.815 mm
Peso 2.130 (tara) 3.210 (MTT)
Capacità di carico 1,15 meri cubi (a filo sponde)
Capacità di carico 1.010 kg
Motore 4 cil. Turbodiesel 2.8 l
Trazione Integrale inseribile (post- + anteriore ins.)
Trasmissione Automatico 6 marce + RM
Potenza 204 CV
Coppia Massima 500 Nm 1.600-2.800 giri
Accelerazione 0-100 km/h 10,7 sec
Velocità Massima 175 km/h (dichiarata)
Consumi 9,9 l/100 km
Emissioni 259 g/km
Angle of repose 29°
Angolo d’Uscita 26°
Angolo di Dosso 23°
Capacità di traino 3.500 kg
Prezzo della versione provata 40.825