Il large van dell'Ovale Blu si veste ad hoc e sfoggia oltre a una trazione integrale intelligente anche la carrozzeria da fuoristrada

I furgoni a trazione integrale specialmente i large van stanno vivendo in questo momento un periodo di particolare successo più che altro un interesse da parte di possibili acquirenti. Cavalcando un po' questo trend Ford ha deciso di offrire qualcosa in più della classico 4x4 o 4x2 "rinforzato" vestendo un po' più da fuoristrada il suo van più "grande".

Parliamoci chiaro non sono solo vezzi, visto che la maggior parte delle "aggiunte" alla carrozzeria e alla meccanica sono anche funzionali a rendere il Transit Trail più performante quando la strada non offre più molta aderenza, ma anche ovviamente a distinguersi un po' "dalla " massa.

Gallery: Ford Transit Trail, prova su strada

Com'è Fuori

Come dicevamo all’inizio, per fare il gioco più duro c’è bisogno di meccanica, ma anche di qualche piccola modifica al look. Transit Trail presenta un rivestimento nero che avvolge il paraurti e i pannelli laterali inferiori davanti e dietro. L'aspetto esteriore è ulteriormente "incattivito" dalla scritta Ford sul radiatore sovradimensionata in stile Raptor e dai cerchi in lega neri da 16’’ cosi come dai loghi "trail" sulle porte anteriori. 

Ford Transit 2T Trail 4WD - vano di carico
Ford Transit 2T Trail 4WD - on/off

Per il resto vengono mantenute tutte le caratteristiche del Transit da due tonnellate comprese le dimensioni esterne, a seconda della versione scelta, volumetria e naturalmente portate. Il transit trail è disponibile anche in carrozzeria doppia cabina furgonata e autotelaio cabinato con cabina singola o doppia.

Ford Transit 2T Trail 4WD - dettaglio interni
Ford Transit 2T Trail 4WD  - Infotainment

Com'è dentro

Anche all'interno lo stile Ford degli ultimi anni non viene compromesso dall'allestimento Trail. La plancia è sempre ergonomica e tecnologicamente aggiornata, e per quanto riguarda l'infotainment si fa sempre affidamento al "sincero" Sync3, fino a ora uno dei sitemi che trovo più comodi e intuitivi sui van in commercio. Tra gli equipaggiamenti caratteristici della versione Trail troviamo i sedili in pelle, più facilmente lavabili di quelli in tessuto e fra gli accessori utili in caso di condizioni ambientali difficili c'è il parabrezza riscaldato Quikclear. 

Piacere di guida

La semplicità e l'efficacia sono le due principali variabili che si dovrebbero tenere in conto quando ci si accosta alla trazione integrale su un van. Transit Trail offre per questo due opzioni di trazione. Se optiamo per l'anteriore possiamo beneficiare del sistema mLSD. Sviluppato in collaborazione con Quaife: un differenziale a slittamento limitato a controllo elettronico integrato anche con l’assistente alla stabilità (ESC).

Ford Transit 2T Trail 4WD - drive mode
Ford Transit 2T Trail 4WD - dinamiche off-road

Se il vostro lavoro vi porta ad affrontare condizioni più estreme la scelta sarà per l’Intelligent All Weel Drive un sistema di trazione integrale che distribuisce in maniera automatica la coppia fino a dividerla al 50% fra anteriore e posteriore. Il sistema è supportato anche dalla possibilità di scegliere la modalità di guida in base al tipo di terreno e alla sua aderenza. Con l'opzione di bloccare il differenziale centrale lasciando la coppia sempre equamente distribuita fra anteriore e posteriore.

Comfort

Guidare in off-road un large van potrebbe creare qualche perplessità più che altro dal punto di vista sicurezza e feeling al volante. Sono soprattutto la pozione di guida e il baricentro alto a creare le maggiori perplessità anche se chi è abituato a guidare i furgoni sa benissimo come questi veicoli a volte giochino con le leggi della fisica; ma in Ford si sono mossi abbastanza bene anche in questo campo. 

Ford Transit 2T Trail 4WD - dinamiche off-road
Ford Transit 2T Trail 4WD - dinamiche su strada

La sensazione è che a bordo del Transit trail tutto sia molto facile. Nonostante le prestazioni siano quelle di un veicolo fuoristrada il feeling al volante è esattamente le stesso del Transit classico. Su strada, ovviamente dobbiamo fare i contri con qualche fruscio e qualche rumore in più se montiamo coperture più scolpite. Ma la soluzione di trazione integrale scelta fa Ford è un ottimo compromesso fra utilizzo on e off-road. L'intervento dell’autista in questo caso è davvero limitato allo sterzo al dosaggio del gas, il resto lo fa la trasmissione e il motore 2.0 declinabile in tre potenze. 130, 170 e 185 CV.

Quanto Costa

Transit Trail è disponibile come detto con varie combinazioni di carrozzerie e allestimenti compresi il van doppia cabina e l’autotelaio cabinato singola o doppia cabina, con MTT da 3 a 3,5 tonnellate e tre varianti di motorizzazioni da 130 a 185 CV per un prezzo di listino che parte da circa 35mila euro IVA esclusa.

Gallery: Ford Transit Trail e Transit Custom Trail