Lavorare con la Stella: un privilegio a portata di tutti che diventa anche un'opportunità di business

Accostare la definizione di premium a un veicolo da lavoro potrebbe sembrare quantomeno azzardato. Ma a Mercedes piacciono la sfide e dunque hanno pensato bene di realizzare Classe X partendo da una meccanica collaudata e mettendoci su tutto il meglio dello stile della Stella. Non fatevi ingannare però, perché se dietro un livrea vagamente chic si nasconde un vero duro e puro che affronta fuoristrada e missioni pesanti con la stessa disinvoltura con cui si presenta all’aperitivo in centro.


PREGI E DIFETTI

Senza dubbio parliamo di alti livelli sia per quanto riguarda le prestazioni in fuoristrada, e in più in generale quelle professionali, sia per l’allestimento e il design. Pregi e difetti nello stesso tempo, dunque, visto che essere premium nel mondo dei veicoli da lavoro ti fa sembrare un po’ snob e magari potrebbe limitare un po’ l'utilizzo, dall’altra parte è sicuramente un plus da giocarsi con la concorrenza. Parlando in termini pratici a guardala da fuori Classe X tradisce sicuramente l’appartenenza al mondo dei SUV Mercedes con la grande griglia frontale che ne riprende il family feeling, così come tutto il muso decisamente più vicino al mondo dell auto che a quello dei furgoni. La linea laterale invece appartiene decisamente all'universo pick-up con dimensioni che superano, in lunghezza, i 5,30 m e con un cassone dalle prorporzoni quasi quadrate nella configurazione a doppia cabina, con una portata da oltre una tonnellata. All'interno tutto è decisamente di uno stile che rasenta il lusso nella versione Power, con molti elementi, a partire dall'infotainment, mutuati dalla dashboard della Classe V. Le sospensioni posteriori multilink a posto delle più classiche balestre contribuiscono al comfort senza nulla togliere alle performance in fuoristrada. Il resto lo fanno i 190 CV e i 450 Nm di coppia, sempre in attesa del V6 da oltre 250 CV promesso da Mercedes a Ginevra


QUANTO COSTA

La versione provata è da considerarsi top di gamma Allestimento Power e full optional e costa 38.686 euro IVA esclusa, la gamma parte, invece, da una base di 30.310 euro per la versione Pure con motore da 150 CV e cambio manuale. Una nota sul listino: il cambio automatico è disponibile solo sul 190 CV mentre la sola trazione posteriore si può avere su Classe X 250 Progressive a 31.108 euro.
La differenza di listino con gli altri pick-up non è, dunque, tantissima e lavorare in Mercedes può essere sempre una bella soddisfazione specie se parliamo di un pick-up il proptitpo del veicolo duro e puro. certo come ho detto gettarlo nel fango potrebbe essere un peccato quindi lo prescrivo a chi nel fare uno sporco lavoro non vuole rinunciare a uno stile tipicamente stellato.


 


 

Gallery: Mercedes-Bens Classe X Prova