Funzionale quanto serve il van elettrico giapponese è una validissima alternativa al Diesel per le consegne urbane

Sui veicoli elettrici il dibattito è aperto ormai da qualche da qualche anno: sono veramente così ecologici? Sono convenienti o no? In ogni caso non ci sono dubbi che per l’utilizzo professionale è quello che meglio riesce a sfruttare tutte le potenzialità della trazione elettrica. Ne sa qualcosa Nissan che con il suo e-NV200 ha praticamente sdoganato le zero emissioni nel trasporto professionale riuscendo lì dove anche chi era arrivato prima non aveva “sfondato” del tutto.Oltre a non modificare nulla a livello estetico rispetto al fratello con motore endotermico, l’e-NV200 può contare su una buona autonomia, un discreta capacità di carico (770 kg e 4,2 metri cubi) e dimensioni esterne che lo rendono ideale per le consegne cittadine, che poi è il terreno sul quale i veicoli commerciali elettrici esprimono al meglio tutte le loro potenzialità. 


FUNZIONALE ANCHE PER L'AUTONOMIA
Sia gli esterni che gli interni non brillano per modernità e originalità, ma sono estremamente funzionali e spesi all’interno nonostante un interfaccia non proprio di grande appeal il livello di tecnologia è altissimo così come le funzionalità legate sia alla trazione elettrica nello specifico sia alle sue applicazioni in ambito professionale, come ad esempio la possibilità di individuare sul navigatore tutte le destinazioni raggiungibili con la carica rimante delle batterie, così da permettere una pianificazione in tempo reale del giro di consegne senza rischiare di trovarsi a dover fare la “caccia alla colonnina” per finire il giro. A questo dobbiamo anche aggiungere l’ottima guidabilità data sia dalle caratteristiche della trazione elettrica sia dal raggio di sterzata e ancora dalle dimensioni esterne che lo rendono divertente, semplice e poco stancante nel traffico cittadino.


AL TOP NELLE CONSEGNE CITTADINE
L'e-NV200 come tutti i veicoli elettrici è chiaro che rappresenti una scelta ponderata e sopratutto fatta in funzione di un utilizzo specifico, quindi tutte le valutazioni vanno fatte in questa chiave. Il marchio Nissan in questo senso è una garanzia, se non altro, d’esperienza e affidabilità oltre che di continua ricerca nel settore della trazione elettrica. Detto questo un commerciale come e-NV200 trova le sue maggiori applicazioni nelle consegne cittadine, dove c’è anche la necessità di attraversare zone a traffico limitato e dove spesso gli elettrici hanno accesso libero così come per le soste a pagamento di alcune città italiane. Resta l’ostacolo del prezzo, non sempre concorrenziale però non inaccessibile anche se si considerano i vantaggi estesi anche in chiave di manutenzione e di ritorno d'immagine.

Gallery: Nissan il nuovo e-NV200