L’idea è semplice e alcuni Costruttori come Volvo già lo propongono fra gli optional: un etilometro collegato all’avviamento dell’auto che blocca l’accensione del motore se il guidatore ha un tasso alcolico superiore ai limiti imposti nei vari Paesi.

Quello che chiede l’Europa è di rendere più facile e diffusa l’installazione di questi dispositivi di sicurezza che può ridurre il numero di morti (quasi 5.000) causati ogni anno dalla guida in stato di ebbrezza.