Iveco archivia un 2023 da 25mila immatricolazioni su un totale di 86mila del mercato italiano e guarda al futuro con un certo ottimismo anche se il 2024 si preannuncia complesso sia per la situazione politico-economica internazionale sia per le sfide tecniche in tema di sicurezza ed emissioni. Questo in sotanza il mood della conferenza stampa con cui il Gruppo torinese ha comunicato i risultati dell'anno appena trascorso e annunciato i programmiper il futuro.

I lavori sono stati aperti da Massimiliano Perri, Direttore Generale Iveco Mercato Italia, che, nell’illustrare gli eccellenti risultati dell’anno appena passato, insieme alle sfide dei mesi a venire, ha dichiarato come il 2023 sia stato un anno epocale nella storia di Iveco e come ci stia preparando attraverso un approccio multi-tecnologico e a una strategia che pone al centro il prodotto e i servizi alla clientela.

Daily veicolo di riferiemento nel sul segmento

Il Daily si conferma il veicolo commerciale a cui guardare nel suo segmento. lo ha evidenziato Massimo Revetria, Responsabile Gamma Leggera Iveco Mercato Italiache ha dichiarato nche come il "piccolo camion" si sia confermato confermato leader di mercato, in particolare nel segmento dei cabinati allestiti, con circa 16.400 unità pari a una crescita di oltre il 7% rispetto all'anno precedente.

Iveco Daily Van 2024

Iveco Daily Van 2024

Non solo prodotto, fra i successi del Daily ma anche implementazione di servizi al cliente finale: grazie all'ottimizzazione dell'attività post-vendita, un Iveco Daily su due, infatti è stato venduto con un contratto di manutenzione e riparazione ed è stato finanziato con Iveco Capital, il ramo finanziario che supporta tutti i marchi di Iveco Group. Per il 2024 soratutto per l'eDaily questo servizio sarà implementato da quelli di GATE la sociatà del Gruppo che si occupa di offerte pay-per-use per veicoli elettrici.

Un 2023 da incorniciare per pesanti e alternativi

Anche per la gamma pesante, il 2023 è stato un anno straordinario afferma commentand i risultati Fabrizio Buffa, Responsabile Gamma Media e Pesante Iveco Mercato Italia , tanto che si può affermare nuovamente che uno su tre veicoli targati in Italia nelll'anno appena trascorso è Iveco. Un record d'immatricolazione che vale oltre 7.500 pesanti, numeri che non si vedevano dal 2008.

Iveco S-Way 2024

Iveco S-Way 2024

Con un’esperienza pluriennale nelle trazioni alternative, IVECO continua a puntare a un approccio multi-tecnologico per favorire la transizione energetica, attraverso un ecosistema di prodotti e servizi, come ha raccontato Valerio Vanacore, Responsabile Trazioni Alternative IVECO Mercato Italia. Il 2023 è stato, infatti, un anno particolarmente impegnativo su questo fronte che ha visto le case dover gestire le sfide del contesto socio-economico.

Iveco Eurocargo 2024

Iveco Eurocargo 2024

Il 2024 vedrà, in questo segmento l'implementazione di una rete sempre più capillare del biometano e sviluppando al meglio l'ecosistema elettrico, senza tralasciare nessuna delle possibilità utili alla decarbonizzazione del settore dei trasporti, con Iveco che resterà fedele alla sua neutralità tecnologica.