La mobilità elettrica professionale come sappiamo non riguarda solo le merci. Anche il trasporto di persone in ambito urbano e suburbano è stato da sempre teatro di applicazione di alimentazioni alternative al Diesel. Prima fra tutte quella a gas naturale e oggi si passa all'elettrico. 

Il Comune di Roma in questo senso è sempre stato abbastanza all'avanguardia anche per effetto della vastità del suo territorio e del suo parco mezzi. Ora l'Amministrazione capitolina ha scelto di investire in maniera decisa sull'òetrcco scegliando il Brand Iveco Bus a cui a ha commissionato la fornitura di oltre 400 veicoli elettrici per il trasporto urbano.

Il contratto più grande in Italia per gli elettrici

Iveco Bus, il marchio di autobus urbani, interurbani e turistici di Iveco Group così si aggiudica il suo più grande contratto di veicoli a emissioni zero in Italia fornendo 411 autobus elettrici a batteria ad ATAC S.p.A.- Azienda per la mobilità, la società per i trasporti pubblici della Capitale.

Il contratto già firmato vale più di 300 milioni di euro e rientra nel piano strategico di ATAC per offrire una mobilità sempre più sostenibile, efficiente e accessibile. La fornitura comprende i nuovi autobus elettrici, da 12 o 18 m di lunghezza, e la loro manutenzione completa per dieci anni.

Iveco E-Way

Iveco E-Way

Prime consegne entro la fine dell'anno 2024

Le prime consegne sono previste entro la fine del 2024 e tutti gli autobus restanti saranno consegnati entro la metà del 2026. Questo importante investimento dimostra il riconoscimento da parte della città di Roma della capacità di Iveco Bus di offrire soluzioni valide in quanto uno dei fornitori di fiducia di ATAC.

Domenico Nucera, President, Bus Business Unit, Iveco Group, ha dichiarato:

“Siamo estremamente orgogliosi di contribuire in modo significativo alla transizione di Roma verso una mobilità più verde ed efficiente. La nostra offerta nel settore del trasporto passeggeri elettrico è sempre più forte, viene riconosciuta in tutto il mercato italiano e anche a livello internazionale, e conferma la nostra posizione come partner leader. Portare tutto ciò nella Capitale d'Italia, la "Città Eterna", è un ottimo inizio di 2024, dopo un 2023 molto soddisfacente in termini di ordini per IVECO BUS.”

Gallery: Iveco E-Way, l'autobus elettrico da 543 km di autonomia