Noleggiare un camper è uno dei modi più apprezzati dagli italiani quando si tratta di viaggiare on the road. Per farlo esistono diversi modi e da oggi nella Penisola si può usufruire anche dei servizi di CamperDays, la piattaforma leader europea nel noleggio dei caravan che sbarca ufficialmente in Italia.

Una soluzione per tanti servizi

Il parco veicoli di CamperDays vanta un totale di 35.000 unità, disponibili in oltre 700 stazioni situate in tutta Europa. Il principale obiettivo del servizio, in base a quanto dichiarato dall'azienda, è quello di permettere alle persone di organizzare viaggi in tutto il mondo a prezzi competitivi.

CamperDays sbarca in Italia

CamperDays sbarca in Italia

Chi va in camper

Ma chi viaggia in camper? Secondo l’ultimo report Pinterest Predicts 2024, nel corso del nuovo anno la maggior parte dei clienti sceglierà le avventure off-road, in particolare i viaggiatori Baby Boomer (nati tra il 1946 e il 1964) e della Gen Z (nati dopo il 1997).

Le due generazioni appena citate, infatti, sono quelle maggiormente interessate a questa tipologia di viaggi all’insegna dell’avventura. I primi, in particolare, secondo la piattaforma sono soliti prenotare con almeno 20 settimane d’anticipo, soprattutto se tedeschi e olandesi (19 settimane di anticipo in media), italiani (18 settimane) o i francesi (16 settimane).

CamperDays sbarca in Italia

CamperDays sbarca in Italia

Dove si va

Secondo la ricerca condotta da CamperDays, gli Stati Uniti sono la meta preferita in assoluto da tutte le generazioni di tutte le nazionalità, per vacanze in camper e fuoristrada.

I viaggiatori italiani, invece, prediligono le mete nel proprio Paese e nel Regno Unito, la top 10 delle altre nazionalità preferite sulla piattaforma risulta essere più internazionale e, oltre a vedere al primo posto gli Stati Uniti, include Australia, Germania, Nuova Zelanda, Canada, Regno Unito, Namibia, Svezia e Norvegia.

Gallery: CamperDays sbarca in Italia