Sognate da sempre di vivere le vostre vacanze all'insegna dell'avventura con un camper di dimensioni compatte? Da oggi il fortunato settore dei van camperizzati ha un nuovo protagonista.

Si chiama Citroen Holidays ed è la soluzione per il campeggio del Double Chevron, che era stata annunciata per la prima volta nell'agosto 2023. Ecco i dettagli.

Un camper per tutti

Per progettare il nuovo Citroen Holidays gli ingegneri francesi sono partiti dal multispazio Spacetourer, in vendita in molti mercati globali. La base meccanica non è stata toccata, mantenendo i motori BlueHDi da 145 CV, abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti, e BlueHDi da 180 CV, abbinato a un cambio automatico a 8 rapporti.

A livello di telaio la modifica più importante è stata eseguita sul tetto, dove è stato installato un sistema retrattile a soffietto, disponibile anche in tinta con la carrozzeria. Questa soluzione, ormai collaudata, permette di stare in piedi all'interno dell'abitacolo e offre la possibilità di aggiungere fino a due posti letto superiori (1,00 x 1,95 metri).

Ma non solo. Per ottenere ulteriori due posti letto, gli ingegneri della casa hanno poi provveduto a installare anche una seconda panca reclinabile al posto della seconda fila di sedili, che può essere ripiegata per creare un'ulteriore zona notte per due persone, larga 1,00 metri e lunga 1,90 metri.

Camper Citroen Holidays (2024)

Citroen Holidays (2024), gli interni

Anche per mangiare

A livello di abitabilità, come avviene per la maggior parte dei veicoli di questo tipo, gli ingegneri della casa hanno scelto di installare una cucina, dotata di un lavello e due fornelli a gas, un frigorifero da 16 litri e un tavolo a scomparsa.

I sedili anteriori, inoltre, sono stati sostituiti con un modello girevole e le due porte laterali sono state rese scorrevoli ed elettriche. Le guide esterne laterali, infine, sono state pensate per poter alloggiare alcuni accessori unici, come per esempio una tenda a rullo.

Per poter stivare tutto il necessario per una lunga vacanza all'aria aperta, il Citroen Holidays è stato anche dotato di numerosi vani portaoggetti, di un serbatoio da 10 litri per l'acqua potabile e di un serbatoio da 10 litri per l'acqua di scarico.

All'esterno nella parte posteriore, inoltre, il camper è stato equipaggiato anche con una doccia a scomparsa, abbinata a un altro serbatoio da 25 litri. In opzione, infine, si può scegliere anche il pacchetto dei servizi igienici rimovibili.

Il Citroen Holidays potrà essere ordinato direttamente presso la rete di concessionari della casa a partire dalla primavera del 2024, proprio come una normale Spacetourer. A restare ancora ignoti sono però i prezzi.

Gallery: Citroen Holidays 2024