Il percorso verso la decarbonizzazione non risparmia nessun aspetto dell'attività industriale, nemmeno la piccola logistica e i servizi essenziali, per questo le aziende stanno gradualmente elettrificando i parchi mezzi destinati alle operazioni interne, assistenza sanitaria compresa.

Bentley, che gestisce nel comprensorio di Crewe la usa intera attività, dal quartier generale alla fabbrica delle prestigiose vetture di lusso, ha arruolato due vetture elettriche tra cui un ID. Buzz Cargo per il servizio di primo soccorso medico o First Response Team.

Emergenza a zero emissioni

I due modelli scelti da Bentley che, lo ricordiamo, appartiene al Gruppo Volkswagen, sono appunto due esponenti della famiglia I.D.: un van ID. Buzz Cargo e una berlina ID.3 e non rischiano di avere problemi di autonomia visto che il complesso di Crewe dispone di oltre 100 punti di ricarica alimentati da un parco solare composto di 36.000 pannelli.

I Volkswagen ID.3 e ID. Buzz Cargo del servizio First Response di Bentley a Crewe

I Volkswagen ID.3 e ID. Buzz Cargo del servizio First Response di Bentley a Crewe

Queste due Volkswagen daranno il loro contributo nel ridurre le emissioni delle attività di Bentley, azzerando anche l'inquinamento acustico, e aggiungendo un piccolo tassello alla strategia Beyond100 con cui Bentley ha fissato gli obiettivi di sostenibilità. I veicoli usati in precedenza avevano infatti un consumo annuo di oltre 1.200 litri di carburante, sostituito da energia elettrica sostenibile e autoprodotta, quindi 100% carbon free. 

La guida elettrica offre anche il vantaggio di un miglior comfort per chi guida, specie considerando che in molte zone all'interno del comprensorio di Crewe il limite di velocità imposto dalle norme di sicurezza è di 10 mph, 16 km/h, cosa che nel lungo periodo può anche creare problemi a veicoli Diesel con filtro antiparticolato.

I Volkswagen ID.3 e ID. Buzz Cargo del servizio First Response di Bentley a Crewe

L'ID. Buzz Cargo ha la parte inferiore della carrozzeria verniciata in rosso per abbinarsi all'ID3 e per mantenere l'aspetto uniforme. Ai veicoli sono state aggiunte anche le grafiche che riprendono il celebre logo alato di Bentley e il numero di emergenza del sito, oltre a sirene e una barra luminosa.

Gallery: Volkswagen ID. Buzz e ID.3 per il servizio First Response di Crewe