Volkswagen Veicoli Commerciali sta completando la gamma dei van, "quello giusto per Ognuno" è il motto che accombagna il lancio della nuova famiglia Bulli e che comprenderà dunque tre modelli, Transporter, Multivan e ID. Buzz, due dei quali sono già in commercio: il nuovo Multivan, lanciato nel 2021 per la prima volta con una versione ibrida plug-in e gli ID.Buzz e ID. Buzz Cargo, i futuristici elettrici dalla portata che supera ampiamente i 600 kg

Per il terzo modello inizia ora il conto alla rovescia: il nuovo Transporter e la sua versione shuttle, il Caravelle, avrà secondo la Casa un corredo di sistemi di guida e assistenza all'avanguardia e un carico utile di oltre una tonnellata. Questi modelli, successori del T6.1, avranno presumibilmente la denominazione T7, che però non e mai stata utilizzata ufficialmente sul nuovo Multivan, e saranno presentati nella primavera del 2024.

Base "americana"

Ciò che Volkswagen Veicoli Commerciali non ha detto chiaramente è che il nuovo Bulli del 2024 nasce in realtà sulla base del Ford Transit/Tourneo Custom e per questo gli somiglierà un bel po', anche se con la parte anteriore modificata e il logo Volkswagen, in modo analogo a quanto fatto con Amarok su base Ford Ranger e al contrario con Volkswagen Caddy e Ford Transit/Tourneo Connect.

Ford Transit Custom 2023

Ford Transit Custom 2023

La Casa ci fa anche sapere che la gamma di varianti dei Transporter e Caravelle completamente rinnovati dovrebbe essere "enorme" e comprendere un furgone in due diverse lunghezze e altezze, una variante passeggeri, un camion a pianale con doppia cabina e il Caravelle.

Volkswagen Veicolii Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024

Volkswagen Veicoli Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024 - Il diesel

Volkswagen Veicolii Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024

Volkswagen Veicoli Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024- L'ibrido

Volkswagen Veicolii Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024

Volkswagen Veicoli Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024 - L'elettrico

Diesel, ibridi ed elettrici

Questa gamma di configurazioni può essere combinata con motori turbodiesel della famiglia TDI nonché con motori ibridi plug-in eHybrid e 100% elettrici per i nuovi e-Transporter ed e-Caravelle. Dando uno sguardo a ciò che offre Ford, sotto il cofano troviamo motori Diesel con potenze da 110 a 170 CV e di serie un cambio manuale a sei marce mentre come optional è disponibile un cambio automatico a otto rapporti per le versioni da 136 e 170 CV.

Il nuovo Transit Custom con motore Diesel sta già uscendo dalla catena di montaggio e le consegne inizieranno nel quarto trimestre del 2023. Anche il Transit Custom PHEV può già essere ordinato. Sarà disponibile a partire dalla prossima primavera. L’E-Transit Custom puramente elettrico seguirà nell’estate 2024.

Un futuro elettrico anche per il T7

La variante interamente elettrica del Tourneo Custom si basa su un motore elettrico da 218 CV. La batteria ha una capacità di accumulo utilizzabile di 64 kWh, sufficiente per un'autonomia massima di 325 km. L'incognita è se il Transporter utilizzerà la cinematica elettrica di Ford o quelle interna usata su ID. Buzz.

Volkswagen Veicolii Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024

Volkswagen Veicoli Commerciali Transporter e Caravelle T7 2024

Quello che è certo è che la suddivisione della serie T e il relativo sviluppo separato dei veicoli per scopi e gruppi target diversi hanno ora prodotto un nuovo Transporter che è più che mai un veicolo commerciale. I nuovi Transporter e Caravelle hanno l'onere di ripetere la storia di successo dei loro leggendari predecessori a partire dal 2024. Le prevendite per Transporter in Germania inizieranno già prima della fine del 2023, con Volkswagen Veicoli Commerciali che annuncerà presto le specifiche.

Gallery: Volkswagen Veicoli Commerciali Transporter e Caravelle T7