Iveco Bus rafforza la sua presenza in America Latina grazie a un appalto di fornitura per 7.100 bus destinati al trasporto scolastico. Il marchio di punta di Iveco Group è infatti diventato il principale partner del programma "Caminho da Escola", istituito in Brasile per miglirare i collegamenti soprattutto nelle aree rural idel paese e favorire la scolarizzazione.

Iveco ha vinto una gara bandita dal FNDE - Fundo Nacional de Desenvolvimento da Educação (Fondo nazionale per lo sviluppo dell'istruzione) da 3,1 miliardi di real, che sono circa 580 milioni di euro al cambio attuale. In seguito a questo accordo, fornirà i mezzi in vari lotti nell'arco del biennio 2024-2025.

Ampia capacità

Scendendo nel dettaglio, la fornitura comprende 3.600 autobus da 44 posti e altri 3.500 da 59 posti. Si tratta di veicoli progettati per l’utilizzo in aree rurali e su strade sterrate, quindi strutturati e attrezzati per spostarsi su fondi non preparati.

La presenza di Iveco come fornitore del sistema di trasporto scolastico del Brasile risale in realtà già al 2009 e include un particolare coinvolgimento della Casa nel piano di scolarizzazione dello stato sudamericano: i veicoli forniti per il servizio di trasporto degli studenti sono, infatti, sin dall'origine progettati appositamente in modo da unite alla capacitò di disimpegno su terreni a volte ostici un adeguato comfort e spazio interno

Come ha sottolineato alla firma dell'accordo Domenico Nucera, President, Bus Business Unit di Iveco:

"Questo successo sottolinea l’impegno di Iveco Bus nel sostenere con prodotti affidabili le scuole brasiliane. Siamo davvero fieri di dare un contributo positivo alle comunità in cui operiamo, garantendo un trasporto sicuro e di qualità agli studenti delle zone rurali"

Gallery: Lo scuolabus trasformato in camper in stile Mad Max