Un Tesla Semi di PepsiCo ha percorso oltre 1.000 miglia (circa 1.600 km) in un solo giorno di lavoro, come registrato dalle apparecchiature di monitoraggio installate nell'ambito del programma Run On Less del North American Council for Freight Efficiency (NACFE) che mira a scoprire l'efficienza reale dei camion a zero emissioni.

Durante il 17° giorno del programma - il penultimo - il camion etichettato come "Tesla 3" ha percorso un totale di 1.076 miglia ed effettuato una sola consegna.

Un piano di viaggio di circa, 24 ore

Secondo i dati diffusi da Run On Less, il Classe 8 di Tesla ha iniziato il suo viaggio subito dopo la mezzanotte con uno stato di carica della batteria (SoC) del 95% che gli ha permesso di percorrere 371,99 miglia (circa 525 km) prima di fermarsi per fare un rabbocco, con il SoC che ha raggiunto il 9,17% intorno alle 6:45 del mattino.

Dopo circa un'ora di ricarica, la batteria è arrivata al 47%. Il camion si è rimesso in moto poco dopo, percorrendo altri 166 km che hanno portato il livello del SoC ad appena il 2,6%. È seguita una ricarica di un'ora e mezza, che ha portato la batteria all'88,6% e ha consentito un'altra lunga percorrenza di 357 miglia (circa 571 km).

Tesla Semi Run On Less Program Day 17 (1)
Tesla Semi Run On Less Program Day 17 (2)

Con il livello della batteria al 18%, il camion si è fermato ancora una volta per una ricarica, che questa volta ha portato il SoC al 51,5%, consentendo di percorrere l'ultimo tratto di 167 miglia (circa 267 km) della giornata, fermandosi al 15%, appena quattro secondi prima della mezzanotte.

Tesla Semi

Tesla Semi a una stazione di ricarica

Quasi tutto il tempo in movimento

I dati mostrano anche che questo particolare camion ha trascorso l'81,8% della giornata lavorativa in movimento, l'11,1% alla ricarica e il 17% inattivo. Inoltre, la maggior parte dei viaggi (92,6%) è stata effettuata a oltre 50 miglia all'ora. Nei giorni due e tre del programma, lo stesso camion ha percorso 1.600 miglia, registrando circa 800 miglia in ciascuno dei giorni e facendo un totale di nove consegne.

A titolo di confronto, uno dei Freightliner eCascadia gestiti da Schneider ha percorso un totale di 186 miglia  nel secondo giorno del programma, ha effettuato 15 consegne e ha concluso la giornata alle 20:42 con il 18% di batteria residua, senza fermarsi per una ricarica durante la giornata.

I tre Tesla Semi che hanno partecipato allo studio fanno parte del deposito di PepsiCo a Sacramento, mentre altri partecipanti includono la società di logistica Schneider National con il Freightliner eCascadia, l'azienda di distribuzione di magazzini Performance Team con il Volvo VNR e altri ancora.

Gallery: Tesla Semi, nuove immagini 2022