I due mezzi più attesi e chiacchierati del panorama elettrico e della futura gamma Tesla, ovvero il trattore Semi e il pick-up Cybertruck, continuano a offrire spunti curiosi: l'ultimo avvistamento li ritrae di nuovo insieme in quello che sembra essere un viaggio di prova in cui però, il secondo fa unicamente da "passeggero", o da zavorra.

La segnalazione arriva da un utente di Twitter, anche se in realtà il contenuto proviene da TikTok, che ha postato l'immagine catturata su una non meglio precisata autostrada. 

Quasi definitivi

Quello che si vede assicurato al semirimorchio trainato da uno dei due Semi è molto probabilmente un Cybertruck di pre-produzione, uno dei veicoli utilizzati per i test in vista dell'imminente inizio della produzione. Ricordiamo che la produzione, inizialmente a ritmi limitati, dovrebbe iniziare entro la fine dell'anno presso lo stabilimento Giga Texas, attualmente ancora in fase di allestimento delle linee.

Il Tesla Semi, invece, è già nella fase di "pre-produzione" nella fabbrica del Nevada. Supponiamo che questo particolare veicolo appartenga alla flotta interna di Tesla, anche se sappiamo che qualche decina di veicoli sono già stati consegnati ai primi clienti, tra cui Pepsi/Frito Lay che ne hanno già oltre 20.

 

Un ulteriore video "bonus" indica un altro Tesla Semi che procedeva dietro il primo, ma senza semirimorchio.

 

A onor del vero, questa è la prima volta che vediamo il camion Tesla Semi di Classe 8 completamente elettrico utilizzato per trasportare il pick-up Cybertruck. Tesla in precedenza utilizzava il Semi per trasportare auto elettriche, quindi potrebbe essere una prova generale di lavoro, test e marketing generale prima del lancio di Cybertruck.

Diciamo marketing perché sappiamo che molti video di Tesla Cybertruck (camuffati o meno) e video di Tesla Semi sono diventati virali in passato. Tesla probabilmente ne è consapevole e semplicemente ne approfitta per rimanere nelle notizie.

Sia il Tesla Semi che il Tesla Cybertruck hanno la possibilità di rivoluzionare i loro segmenti, non solo per la trazione elettrica ma anche per il concetto generale, che è chiaramente diverso dai semirimorchi di Classe 8 e dai pick-up con motore a combustione interna del passato.

Dobbiamo essere pazienti e aspettare almeno fino al 2024, forse anche al 2025, fino a quando non inizierà la produzione in volumi elevati per vedere se il Semi e il Cybertruck faranno fare il salto di qualità al mercato.