Iveco Group e Air Liquide hanno inaugurato la prima stazione di rifornimento a idrogeno dedicata ai mezzi pesanti, a Fos-sur-Mer, a Marsiglia. La nuova struttura è parte del progetto HyAMMED (Hydrogène à Aix-Marseille pour une Mobilité Ecologique et Durable), supportato dal Governo francese, e del progetto H2Haul, il piano europeo cofinanziato dalla Clean Hydrogen Partnership.

L'obiettivo è portare l'idrogeno nel mondo del trasporto a lungo raggio, permettendo di avviare le nuove consegne di mezzi pesanti alimentati da questo nuovo carburante. Di seguito i dettagli.

Un accordo, una stazione

La nuova stazione di rifornimento di idrogeno francese è stata creata a seguito dell'accordo tra le due aziende. In primis sfruttando l'esperienza di Air Liquide, sviluppata in decenni di attività, lungo l'intera catena del valore dell'idrogeno, dalla produzione e stoccaggio alla distribuzione. Poi utilizzando il know-how di Iveco nella produzione di camion alimentati da carburanti alternativi.

La stazione che è stata realizzata (e che potete vedere nell'immagine in copertina) è stata dotata di un sistema ad alta pressione (come da normativa), in grado di distribuire a 700 bar fino a 1 tonnellata di carburante al giorno, rifornita con idrogeno verde trasportato tramite condutture.

La strategia di Iveco per il trasporto sostenibile

Perché il lungo raggio a idrogeno

L'idea di abbinare l'idrogeno al trasporto a lungo raggio permette tempi di rifornimento rapidi, grazie alla pressione di 700 bar, riducendo i tempi di sosta e aumentando quindi la redditività dei veicoli commerciali rispetto, per esempio, a un camion 100% elettrico (destinato a un diverso tipo di utilizzo, secondo quanto dichiarato da Iveco in una conferenza stampa tenuta a The Energy Transition Expo 2023).

Nel corso dell'inaugurazione Gerrit Marx, CEO, Iveco Group, ha commentato:

“La nostra strategia per una mobilità sempre più sostenibile si basa su un approccio tecnologicamente neutrale e la mobilità a idrogeno è un tassello fondamentale su questo percorso. Infatti, rappresenta una soluzione essenziale per applicazioni di veicoli commerciali ad alto consumo energetico, come quelli utilizzati per il trasporto a lungo raggio."