La prima stazione italiana di ricarica per auto e camion elettrici collegata direttamente a un parco eolico è stata inaugurata ieri a Vado Ligure. Il progetto è opera di Ricarica, azienda parte del Gruppo Fera, che da diversi mesi sta lavorando al progetto.

All'interno della nuova struttura trovano posto molti stalli per auto e camion, nonché un Tesla Supercharger di grandi dimensioni con diverse postazioni. Si trova in Via Piave 114 a Vado Ligure (SV) ed ecco tutti i dettagli.

Collegato al vento

La nuova stazione di ricarica, come anticipato, è la prima in Italia direttamente collegata a una fonte energetica rinnovabile, in particolare al parco eolico Rocche Bianche, posizionato sulle montagne alle spalle di Savona.

Si tratta di una struttura molto importante, non solo per le auto (incluse quelle dei numerosi turisti che spesso transitano in quelle zone) ma anche per i camion e per tutto il comparto dei trasporti commerciali. Nei pressi di Vado Ligure, infatti, passa l'importante corridoio merci transeuropeo TEN-T est-ovest, intersecando con gli altrettanto importanti porti di Genova, Savona e la stessa Vado Ligure.

La stazione di ricarica di Ricarica di Vado Ligure

Il parco eolico Rocche Bianche

La stazione di ricarica di Ricarica di Vado Ligure

Il parco eolico Rocche Bianche

Per la realizzazione il Gruppo Fera, da 20 anni impegnato nella produzione di energia rinnovabile, e Ricarica, dal 2016 fornitore e gestore di colonnine per veicoli elettrici in tutta Italia, hanno unito le forze, fino a creare uno spazio di circa 2.000 metri quadri con 16 colonnine. Le potenze di quest'ultime spaziano dai 75 kW degli impianti standard ai 350 kW dei nuovi Supercharger di Tesla.

La stazione di ricarica di Ricarica di Vado Ligure

La stazione di "Ricarica" di Vado Ligure

La cerimonia inaugurale

Il nuovo impianto è il primo caso italiano di collegamento diretto tra un parco eolico (da 9,2 MW in questo caso) e un'importante infrastruttura di rifornimento. Come ha spiegato Cesare Fera, presidente del Gruppo Fera, nel corso dell'inaugurazione, la potenza emessa è sufficiente per ricaricare fino a oltre 90 veicoli contemporaneamente in modalità Ultra Fast.

“La connessione diretta consente di bypassare la rete pubblica, così da utilizzare energia esclusivamente eolica prodotta contestualmente alla ricarica (Wind-to-Wheels, “dal vento alle ruote”)."

"Dal piazzale della Stazione di RICARICA sono visibili le turbine eoliche disposte sulla collina sovrastante. Si può quindi parlare di ‘ricarica eolica’ con il chilowattora di energia a chilometro zero che si traduce in un’offerta al pubblico molto competitiva”.

La stazione di ricarica di Ricarica di Vado Ligure

Scania all'inaugurazione della stazione di ricarica di Vado Ligure

La stazione di ricarica di Ricarica di Vado Ligure

Scania all'inaugurazione della stazione di ricarica di Vado Ligure

Alla cerimonia inaugurale che si è tenuta lunedì 26 giugno nel sito ligure, ha preso parte anche Scania che ha messo a disposizione per l'occasione un camion a medio raggio con allestimento frigorifero.