Il biodiesel HVOlution di Eni, prodotto da materie prime rinnovabili, è il nuovo carburante ufficiale di una parte della flotta di Fercam. Dopo un anno di prove su strada e di affidabilità, l'azienda ha deciso di puntare su questo nuovo gasolio, acquistando 50 nuovi Mercedes Actros.

Saranno impiegati a livello europeo anche su tratte senza distributori di biodiesel, grazie all'optional dei serbatoi maggiorati, in grado di fargli percorrere fino a 3.000 km con un singolo pieno.

Il piano per il futuro

L'importante investimento fatto dall'azienda altoatesina rientra nei piani strategici a lungo termine, nei quali la sostenibilità dei servizi è di primaria importanza. Il nuovo project plan di Fercam, infatti, ha come obiettivo quello di ripensare completamente tutte le cinque principali attività del gruppo.

La parte del piano dedicata al trasporto su gomma si chiama Emission Free Transport e prevede, oltre all'acquisto e all'inserimento in flotta di diversi veicoli elettrici, il passaggio di una buona parte della flotta, appunto, all'utilizzo di biodiesel Eni. L'obiettivo finale è naturalmente quello di decarbonizzare il più possibile le proprie attività a livello europeo, su tutte le tratte.

La consegna a Fercam dei primi Mercedes Actros alimentati a HVOlution

La consegna a Fercam dei primi Mercedes Actros alimentati a HVOlution

I nuovi camion

Come anticipato, la nuova flotta di Fercam alimentata a HVOlution di Eni è composta da 50 nuovi Mercedes Actros. Di questi, i primi esemplari sono stati consegnati in questi giorni.

Tutti sono stati scelti in un allestimento piuttosto ricco e dotati di tutti i comfort per le lunghe trasferte europee, tra cui l'optional dei serbatoi maggiorati, per poter percorrere fino a 3.000 km con un pieno e poter rientrare nella sede dell'azienda senza effettuare rifornimenti esterni.

La consegna a Fercam dei primi Mercedes Actros alimentati a HVOlution

La consegna a Fercam dei primi Mercedes Actros alimentati a HVOlution

La consegna a Fercam dei primi Mercedes Actros alimentati a HVOlution

La consegna a Fercam dei primi Mercedes Actros alimentati a HVOlution

Hannes Baumgartner, ad Fercam, ha commentato:

"Nell’attuale fase di transizione verso la decarbonizzazione del settore, i combustibili alternativi hanno un ruolo importante per un trasporto sempre più sostenibile. Nel settore del trasporto pesante giungere alla carbon neutrality entro il 2040 è un obiettivo molto ambizioso."