Rivian si prepara ad allargare l’offerta di veicoli commerciali elettrici (EDV) in fornitura ad Amazon. Dopo l’EDV 700, infatti, sta testando, come mostrano alcune foto rubate e apparse su Instagram, il modello più piccolo EDV 500 che, secondo fonti americane, dovrebbe debuttare in questa prima metà del 2023.

Il 700 si trova dunue al centro della gamma di furgoni di Rivian, con un'autonomia fino a circa 240 km. I piani iniziali prevedevano due aggiunte alla gamma: un modello EDV 900 più grande, in grado di trasportare fino a 24 metri cubi di merci  e un più piccolo EDV 500, con una capacità di 14 metri cubi.

Il nuovo "Small Van" di Amazon

Al 700 dunque si dovrebbe aggiungere anche un modello più grande del 700: l’EDV 900. Fino ad ora, Rivian, nell'ambito del suo accordo con Amazon, ha fornito solo l'attuale EDV 700 che ha un passo di 4,75 m e un volume di carico fino a 18,7 metri cubi.

Mentre il più grande Rivian EDV 900 non è ancora entrato in produzione, l’ EDV 500 è stato ora "beccato" dall'utente di Instagram kindelauto mentre era fermo a un semaforo rosso. Rispetto all'EDV 700 che ha una struttura a quattro segmenti, l'EDV 500 può essere facilmente identificato dalla carrozzeria a tre segmenti e dal passo più corto, da circa 4 metri.

 

Si discute sull'esclusività

Secondo quanto riferito, anche il furgone Rivian più piccolo ha un'autonomia fino a 240 km, più che sufficiente per le consegne dell'ultimo miglio, con una MTT di 4.240 kg come l’EDV 700. E mentre il più piccolo EDV 500 è chiaramente in viaggio verso le catene di montaggio, il destino del modello più grande, l'EDV 900, non è chiaro al momento.

Soprattutto perché Rivian sarebbe in trattative con Amazon per sbarazzarsi della clausola di esclusività che impedisce alla Casa automobilistica americana di vendere i sua EDV ad altri clienti. Con un massiccio ordine di 100mila furgoni completamente elettrici dal più grande "commerciante" americano (Amazon) Rivian è stata in grado di aumentare la produzione dei suoi veicoli commerciali, ma fino ad ora l'unico modello assemblato era l'EDV 700 di fascia media.

I furgoni elettrici Amazon Rivian EDV tornano all'hub logistico

I furgoni elettrici Amazon Rivian EDV tornano all'hub logistico

Una storia di vittorie incrociate

Nel novembre 2022, Amazon aveva in flotta più di 1.000 EDV ora Amazon afferma di avere più di 3.000 veicoli elettrici personalizzati di Rivian che effettuano consegne in più di 500 città e regioni degli Stati Uniti, il triplo in soli 5 mesi. I furgoni Rivian EDV inizieranno presto a consegnare pacchi a domicilio anche a Cleveland, Grand Rapids, Filadelfia, Santa Rosa, San Jose, Tampa e Toledo, tra le altre località.

Ovviamente, i 3.000 veicoli che sono attualmente nella flotta di Amazon rappresentano una piccola parte delle 100mila unità che Rivian è chiamata a consegnare entro il 2030, ma il fatto che Rivian sia riuscita a consegnare 2.000 furgoni ad Amazon in cinque mesi, suggerisce che la produzione sia aumentata.

Autista di furgone elettrico per consegne Amazon Rivian EDV

Autista di furgone elettrico per consegne Amazon Rivian EDV

L'accordo si sta incrinando?

A marzo 2023, però, il Wall Street Journal ha riferito che Amazon ha informato Rivian che nell'anno avrebbe acquistato circa 10mila furgoni EDV. Un numero molto vicino al limite minimo che Amazon aveva precedentemente fornito a Rivian. Anche per questo la startup di veicoli elettrici avrebbe proposto di rimuovere la clausola di esclusività. Resta da vedere se il colosso dell'e-commerce lo accetterà.

Intanto sembra che Rivian stia per sbarcare in Europa e aumentare l'offerta anche dei veicoli privati, affiancando modelli più compatti a R1T e R1S, modelli che dovrebbero arrivare anche nel vecchio continete dove, si vocifera che Rivian voglia aprire una fabbrica magari in Germania, rispolverando il memorandum d'intesa con Mercedes-Benz di recente accantonato.

Gallery: Amazon Electric Delivery Vehicle