E' possibile unire sportività e vita all'aria aperta sulla base di un van? A quanto pare sì, e nessuno poteva riuscirci meglio di ABT, che negli ultimi decenni ha allargato le sue competenze in fatto di tuning anche a van e people mover e oggi compie l'ultimo passo con l'allestimento camperizzato.

Questa novità, battezzata XNH che significa "Explore New Horizons" e realizzata sulla base del più recente Volkswagen T6.1, sarà una delle attrazioni principali della prossima fiera f.re.e di Monaco di Baviera. Due sempalri saranno infatti esposti nello stand 11 del padiglione B4 in cui ABT sarà "ospite" di Autohaus Schweiger.

Sportivo quanto basta

Il camper nasce da un accurato studio sul Volkswagen T6.1, di cui ABT afferma di aver già preparato qualcosa come 500 esemplari realizzando allestimenti personalizzati con dettagli e caratteristiche spesso davvero uniche. Spinto da un motore turbodiesel 2.0 da 150 CV, ha una struttura con passo allungato di 40 cm.

Il kit aerodinamico che comprende griglia anteriore, minigonne anteriori e posteriori, componenti aggiuntivi per minigonne laterali e una sorprendente finitura laminata con linee di contorno. Il vero highlight sono però i cerchi XNH da 18 pollici in nobile nero lucido, progettati appositamente per il veicolo e dotati di pneumatici Goodyear Eagle F1.

ABT XNH

Interni di classe

L'aspetto rivoluzionario per un prodotto ABT è l'allestimento interno, progettato dalla rinomata azienda Vaning con un arredamento di design curato ma funzionale, finiture di alta qualità anche nelle aree non visibili con superfici resistenti ai graffi e di facile manutenzione mista a pannelli in vero legno selezionati a mano.

ABT XNH
ABT XNH
ABT XNH

Il "rivestimento a parete" è costituito da accoglienti modanature in vetroresina floccate e, soprattutto, leggere, realizzate appositamente per il progetto. L'assemblaggio di tutti i componenti viene eseguito da Volkswagen Group Services, lo specialista nella costruzione di veicoli speciali.

ABT XNH
ABT XNH

Il passo allungato offre un decisivo vantaggio in termini di spazio, consentendo oltre ai cinque posti anche il posizionamento di una spaziosa cucina con doppio piano cottura a induzione, frigorifero e tavolo. Nella parte posteriore è presente anche una cucina esterna estraibile con fornello a gas.

L'alimentazione elettrica è garantita dai moduli fotovoltaici: una batteria al litio è stata installata come unità di accumulo per garantire che sia disponibile energia sufficiente anche al buio.

ABT XNH

Per offrire anche un alto livello di efficienza, l'isolamento termico altamente efficace fatto di lana di pecora e materiale riciclato che riduce il fabbisogno di riscaldamento e garantisce temperature confortevoli anche nella stagione fredda. La produzione inizierà a maggio 2023 direttamente nello stabilimento produttivo di Hannover.

Gallery: ABT XNH, il primo camper del tuner tedesco