Nikola Corporation ha ricevuto dal CARB, l'ente di vigilanza sulle emissioni dello Stato della California, il certificato di conformità Zero Emission Powertrain per la versione fuel celle del Tre. questo consente alla versione a idrogeno del camion elettrico di essere incluso nel piano di incentivazione CARB's Hybrid and Zero Emission Truck and Bus Voucher Incentive Project.

Quest'ultimo sintetizzato nella sigla HVIP, prevede sostegno economico all'acquisto di di veicoli sostenibili ed è l'unico che non richiede rottamazione di usati o diesel. Ottenuta l'idoneità del suo camion, Nikola ha richiesto l'iscrizione al programma per un ammontare del contributo a partire da una base di 240.000 dollari.

Più veicoli "green" sulle strade

Il programma HVIP ha l'obiettivo di accelerare lo sviluppo produttivo e commerciale dei veicoli che possono facilitare la transizione energetica e aiutare a ridurre il costo totale di proprietà dei veicoli commerciali avanzati nello stato della California e per questo non prevede vincoli di rottamazione ma punta alla diffusone dei nuovi mezzi a zero emissioni.

Una volta ultimata la pratica, gli acquirenti del Nikola Tre FCEV nel 2023 potranno beneficiare di incentivi compresi tra quello base di 240.000 per i singoli camion e quelli da 270.000 dollari per i camion destinati alle flotte di trasporto merci e fino a 288.000 dollari per flotte con 10 camion o meno che eseguono trasporti e in un'area comunitaria svantaggiata.

Nikola TRE FCEV 6X2

Nikola TRE FCEV 6X2

Incentivi cumulabili

Oltre ai contributi HVIP, i clienti del Nikola Tre sia nella variante elettrica sia in quella a idrogeno FCEV potranno beneficiare anche di ulteriori 40.000 dollari in crediti d'imposta riconosciuti ai veicoli commerciali "green" dal governo federale in conseguenza dell'approvazione dell'Inflation Reduction Act.

Gallery: Foto - Nikola TRE FCEV