Lavorazioni Pellami Zordan è la prima industria nel vicentino ad aver avviato la transizione ecologica nei trasporti: il passaggio ai veicoli elettrici dell'azienda inizia con un esemplare di autocarro medio D16 E-Tech di Renault Trucks consegnato nella sede principale pochi giorni fa.

Il problema delle infrastrutture di ricarica ancora relativamente scarse sarà superato, almeno in questa prima fase, da un'attenta pianificazione dell’uso del camion e da una colonnina di ricarica installata in sede e alimentata da un impianto fotovoltaico.

Bastano 100 km al giorno

Il nuovo mezzo elettrico sarà utilizzato principalmente per movimentare merce tra le due sedi principali dell'azienda. Fondata nel 1988 da Carlo Zordan con la moglie Rita e cresciuta molto con passaggio del testimone al figlio Andrea, oggi conta oltre venti filiali sparse sul territorio italiano che lavorano complessivamente più di 8 mila metri di pellame ogni giorno proveniente da commercianti, imprese e concerie locali.

Renault Trucks, il primo D 16 E-TECH Elettrico per Pellami Zordan

Renault Trucks, il primo D 16 E-TECH Elettrico per Pellami Zordan

L'azienda ha aggiunto ai suoi tre veicoli il nuovo D 16 E-TECH 100% elettrico di Renault Trucks che promette una guida più confortevole, performance adeguate e un'autonomia di 200 km con una ricarica, circa la metà dell'effettivo fabbisogno giornaliero che l'azienda ha stimato per l'impiego a cui lo ha destinato.

Renault Trucks, il primo D 16 E-TECH Elettrico per Pellami Zordan

La cerimonia della consegna

Il primo passo di un ecosistema green

Alla colonnina e al primo impianto fotovoltaico installati nella sede principale si aggiungerà prossimamente un secondo impianto più potente nella seconda filiale che azzererà i costi di ricarica del mezzo nel percorso tra i due siti. Andrea Zordan intende ampliare ulteriormente il parco mezzi full-electric e auspica che la sua azienda possa essere di esempio ad altre realtà locali:

“Abbiamo fatto da apripista nella vallata e speriamo che anche altre imprese comprendano e riflettano sulle potenzialità dell’elettrico e l’impatto positivo che restituisce alla realtà circostante”.‌

Gallery: Foto - Renault Trucks D e D Wide E-Tech