Il Suzuki Jimny Pro entra a far parte del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Sei esemplari preparati da Totani sono stati consegnati al dipartimento del Piemonte, con un allestimento dedicato e verniciati in livrea istituzionale.

Dal valore complessivo di 137.400 euro (allestimento per gli agenti, come zaini e materiale, escluso), i sei autocarri, stando al bando di gara ufficiale pubblicato sul sito del Corpo, saranno dedicati al pattugliamento delle aree montane del nord ovest. Ecco come sono fatti.

Rossi e preparati

I sei Suzuki Jimny Pro sono stati allestiti interamente da Totani. Lo storico concessionario abruzzese di fuoristrada si è occupato di installare sugli autocarri originali prima di tutto dei lampeggianti omologati, prodotti dalla italiana Sirena, gestibili tramite un apposito controller posizionato sul tunnel centrale e affiancati da un faro LED di profondità.

All'interno è stata montata sul cruscotto la radio VHF ufficiale dei Vigili del Fuoco, necessaria per comunicare con gli altri veicoli e velivoli in zona e abbinata a una antenna di medie dimensioni.

Suzuki Jimny Pro, sei esemplari per i Vigili del Fuoco
Suzuki Jimny Pro, sei esemplari per i Vigili del Fuoco

Originariamente bianchi o grigi, i Suzuki Jimny Pro dedicati al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco sono poi stati interamente verniciati di rosso e sulle portiere è stato applicato il logo ufficiale, affiancato dal classico numero 115 da chiamare in caso di emergenze.

 

Fuoristrada puro

Il piccolo fuoristrada giapponese è uno tra i pochi a essere rimasto "puro" ancora oggi. Dotato di marce ridotte e di giunto centrale per diventare 4x4 all'occorrenza, ed eventualmente bloccare la ripartizione della coppia tra i due assi, si tratta di un veicolo in grado potenzialmente di scalare quasi ogni vetta e superare ostacoli inimmaginabili.

Tra le sue dotazioni di serie spiccano anche alcuni sistemi di assistenza alla guida base utili nel quotidiano, come il mantenitore di corsia o la frenata automatica di emergenza per auto, pedoni e ciclisti.

Dal bando pubblicato sul sito ufficiale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco si legge che, insieme con i piccoli tre porte giapponesi, il parco veicoli del Piemonte si arricchirà presto anche di un Mercedes-Benz Unimog U219 4x4 allestito antincendio, un Iveco Daily 4x4, due Isuzu Dmax e un Iveco Stralis 460. Non è chiaro se la fornitura in futuro si amplierà anche ad altre Regioni.

Il Perché Comprarlo del Suzuki Jimny Pro

Gallery: Suzuki Jimny Pro, sei esemplari per i Vigili del Fuoco