Quarantacinque Mercedes-Benz eSprinter sono entrati a far parte a far parte della flotta della Sic Europe Srl, azienda italiana impegnata nel settore del trasporto, della logistica, nel global service e del facility management con sedi a Roma, Milano, Napoli, Catania, L’Aquila, San Benedetto del Tronto e Klagenfurt.

Il futuro della mobilità e in particolare del trasporto di stimo e penultimo miglio è dunque sempre più elettrico, questo grazie oltre che hai veicoli anche a soluzioni di connettività e di gestione avanzate che stanno rivoluzionando sempre di più il processo di consegna offrendo sostenibilità, sicurezza, efficienza, rispetto delle tempistiche di consegna e contenimento dei costi di gestione.

Un passo in più verso una logistica green

Mercedes-Benz eSprinter, entra dunque da protagonista nella catena della Logistica e Traporto dell’azienda Sic Europe Srl. che fa dello sviluppo sostenibile è uno dei suoi obiettivi aziendali. Il management ha, infatti, stabilito che la propria flotta, venga progressivamente aggiornata con veicoli green e in particolare a propulsione elettrica.

Sic Europe in tutte le proprie sedi impiega energia pulita grazie all’installazione di impianti fotovoltaici o all’acquisto di energia verde certificata proveniente da fonti rinnovabili. L’obiettivo è trasformare, nel giro di pochi anni, Sic Europe in una "tech company 100% digital". La svolta green porterà L'azienda a realizzare scelte più consapevoli, senza rinunciare ai progetti di sviluppo e crescita già programmati.

Obiettivi comuni

Enrico Folgori, Direttore dell’area Strategia e Sviluppo di Sic Europe, ha ribadito che si tratta di

"Un passo in avanti decisivo verso quello sviluppo sostenibile che costituisce parte integrante della nostra mission aziendale. Il nostro obiettivo è giungere alla progressiva sostituzione di tutti i nostri veicoli con automezzi a propulsione elettrica per contribuire alla salvaguardia del pianeta senza rinunciare ai nostri obiettivi di crescita".

"Il mercato dell’elettrico sta correndo a livello mondiale. Siamo molto contenti che la Sic Europe Srl abbia deciso di investire sul nostro bestseller elettrico, l’eSprinter. Siamo orgogliosi di contribuire alla loro svolta aziendale di divenire totalmente green con un veicolo che sta diventando sempre di più sinonimo di affidabilità, sicurezza, efficienza e innovazione",

ha dichiarato Dario Albano, Managing Director Mercedes-Benz Vans.

Produzione flessibile

L'attuale eSprinter che dal 2024 lascerà il posto a una nuova versione, è prodotto a Düsseldorf su una linea comune insieme ai modelli Sprinter dotati di propulsione convenzionale. Il principio della produzione di entrambe le varianti di trazione verrà implementato anche negli stabilimenti di Charleston e Ludwigsfelde

45 Mercedes -Benz eSprinter per la Sic Europe

Così, in futuro, sarà possibile rispondere in modo molto preciso alle esigenze dei relativi mercati. La prossima generazione dell’eSprinter sarà prodotta, oltre che nella variante finora disponibile, anche in versione Furgone e come "modello aperto", potendo così fungere da veicolo di base per, tra l’altro, autoambulanze, camper e furgoni refrigerati.

Gallery: Mercedes-Benz e-Sprinter al servizio delle consegne nell'ultimo miglio