Oltre alle auto e agli autocarri, General Motors è anche un produttore di veicoli commerciali leggeri e veicoli speciali, come i camper, questo da oltre 50 anni.

Negli anni '70, la GMC Truck & Coach Division realizzava anche un veicolo ricreativo chiamato Motorhome: un camper lungo 8 metri, con sei ruote ma a trazione anteriore, che rimase in produzione dal 1973 al 1978.

Il restauro

Proprio come i più famosi restomod del settore dell'auto, anche questo speciale camper è stato sottoposto a un restauro ben più profondo di una semplice rinfrescata estetica. Il veicolo ricreativo è stato trovato arrugginito vicino a un deposito di pneumatici da riciclare. Qui i suoi attuali proprietari, Bob e Janet Prince, hanno visto del potenziale nelle sue forme e hanno deciso di rilevarlo per riportarlo agli antichi splendori.

A cominciare dal telaio, passando per il motore e la trasmissione, tutta la meccanica è stata aggiornata e migliorata, prima dell'inizio del restauro e del ripristino degli interni e degli esterni.

Camper GMC del 1977 restaurato, modificato da Creative Mobile Interiors

Portato al telaio nudo, il camper GMC è stato equipaggiato con un nuovo generatore da 7 kW, con un nuovo impianto idraulico, un nuovo impianto elettrico e un cruscotto interamente digitale, il tutto controllato per mezzo di un iPad di nuova generazione posizionato nella cellula.

Ma non è tutto, il preparatore CMI ha anche ridisegnato interamente gli interni, dotandoli perfino di un pavimento riscaldato integrato, di una lavatrice/asciugatrice e di nuove finiture per i materiali. Insieme sono stati poi montati anche un nuovo wine bar e una nuova vasca da bagno.

Camper GMC del 1977 restaurato, modificato da Creative Mobile Interiors

Per abbinarsi al nuovo interno, CMI ha anche aggiornato completamente l'esterno facendo innestare le carenature anteriori e posteriori nei nuovi tendalini Girard. Anche la parte anteriore è stata dotata di un nuovo frontale di derivazione Chevy Silverado, mentre la parte posteriore è stata prelevata da una Cadillac.

Per la conversione completa e l'aggiornamento del mezzo originale, anche nelle componenti meccaniche, sono stati spesi in totale oltre 500.000 dollari.

Gallery: Il motorhome GMC completamente restaurato