Con una lunghezza di 5,5 metri, una larghezza di 2,20 e un peso che supera le quattro tonnellate, il GMC Hummer è probabilmente il più imponente mezzo elettrico in produzione. Nulla di strano, dunque, nel presumere che GM stia pensando di proporre un'alternativa di taglia ridotta tutt'altro che piccolo.

Automotive News ha recentemente raccolto le confidenze di persone che hanno familiarità con l'agenda di GM e secondo loro, quella di un Hummer più compatto sarebbe un'eventualità piuttosto concreta.

Il medio è già nel cassetto

Ancora Automotive News afferma, in realtà, che questo progetto sarebbe stato contrassegnato dalla dirigenza GM come uno di quelli prioritari, e con le maggiori probabilità di essere approvati, dunque è plausibile che uno studio di fattibilità e un design concept siano addirittura già stati avviati.

Tuttavia, il gigante di Detroit al momento è concentrato sull'aumento della produzione dell'Hummer "grande" e dalla versione SUV attesa all'inizio del 2023.

2024-gmc-hummer-ev-suv-and-truck

GMC Hummer EV SUV e pick-up

Elementi a favore

Un pick-up più piccolo avrebbe maggiori possibilità di entrare nel mercato europeo, dove la versione full size risulterebbe semplicemente troppo grande per le strade. Contattato da AN, il portavoce della divisione truck di GMC Mikhael Farah ha però rifiutato di commentare la possibilità di un Hummer ridimensionato.

Se approvato, un autocarro di medie dimensioni ridurrebbe il mercato della versione più grande, che viene venduta al dettaglio a partire da 110.000 dollari (ormai oltre 110.000 euro al cambio). Nonostante il prezzo a sei cifre, questo colosso elettrico pare abbia già accumulato più di 90.000 prenotazioni, spingendo GM a sospendere temporaneamente le vendite. Quindi, non c'è una vera fretta di raddoppiare.

La piattaforma Ultium che General Motors ha usato per l'Hummer EV

La piattaforma Ultium che General Motors ha usato per l'Hummer EV

Premesse e predecessori

Un Hummer di medie dimensioni seguirebbe le orme dell'H2 lanciato 20 anni fa, iniziando un ampliamento di gamma che portò anche all'arrivo di un H3 e forse sarebbe andato ancora oltre, visto che un concept HX fu allestito e presentato al pubblico.

Il moderno revival elettrico di H1 è il primo prodotto di GM sulla piattaforma Ultium, base designata anche di Sierra EV, dei Cadillac Lyriq e Celestiq, di Chevrolet Silverado EV, Equinox EV e Blazer EV e dei derivati Honda Prologue e Acura ZDX.

GM sta spendendo ben 35 miliardi di dollari con lo scopo di immettere sul mercato non meno di 30 veicoli elettrici entro il 2025. Resta da vedere se un Hummer più piccolo sia uno di questi, ma un'alternativa più economica e più gestibile sembra in effetti una questione di "quando" piuttosto che di "se".

Gallery: FOTO GMC Hummer EV (2022) la prova in e off road