L'altalena continua: passati i mesi estivi con il brusco crollo delle immatricolazioni che li ha contraddistinti, il settore dei pesanti a settembre ha registrato una parziale ripresa tornando in attivo sullo stesso mese del 2021 del 2,5%.

Ancora una volta, il segmento-chiave resta quello del pesanti oltre le 16 tonnellate, l'unico in crescita e con una certa continuità di volumi rispetto ai mesi passati. 

I dati

Settembre è stato ancora una volta un mese più scarico di quelli estivi a livello di cifre assolute con 1.870 unità in totale, contro le 1.824 di un anno fa. Le differenze non sono abissali né in positivo né in negativo, tranne per i veicoli sopra le 16 tonnellate che hanno fatto segnare un'ottantina di consegne in più, compensando i passivi delle altre due classi complessivamente giù di circa 40 unità.

Infografica UNRAE Mercato Camion Settembre 2022

MTT

SETTEMBRE 2021

SETTEMBRE 2022

VARIAZIONE %

> 3,5 t

1.824

1.870

+2,5

da 3,51 a 6 t

47

46

-2,1

da 6,01 a 15,99 t

228

190

-16,7

=> 16 t

1.549

1.634

+5,5

Obiettivo pareggio

Nel complesso, i primi nove mesi dell'anno chiudono al -2,8%, in lieve recupero rispetto al -3,4% registrato alla fine di agosto. Cauto ottimismo da parte dell'UNRAE, che nel diffondere l'analisi dei dati ha chiuso auspicando una conclusione a volumi sostanzialmente allineati al 2021Paolo Starace, responsabile V.I., ha infatti commentato le cifre osservando:

“Crediamo che di questo passo, salvo sorprese, l’anno potrebbe chiudersi in linea con il 2021, recuperando il terreno perduto a causa della grave crisi della componentistica che ha colpito il nostro settore, è bene, però, ricordare che l’effetto positivo di questi mesi è il risultato di ordini acquisiti tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 e che le incertezze sul prossimo futuro permangono”.


“Risulta, quindi, essenziale che il nuovo Governo continui con le politiche di sostegno al comparto, ponendo particolare attenzione al rinnovo del parco circolante con mezzi di ultima generazione, siano essi alimentati da biocarburanti che da batterie, coerentemente con gli obiettivi di transizione ecologica e sicurezza stradale””.

Qui potete scaricare l'Osservatorio completo sul mercato dei camion in Italia nel I semestre 2022

Gallery: FOTO- Mercato Camion 2022