Negli ultimi tempi Hyundai ha fatto letteralmente incetta di premi ai Red Dot Awards, ma con l'ultima edizione per la prima volta ha portato a casa anche il prestigioso "Luminary", il più alto assegnato nella categoria Design Concept, e lo ha fatto con un veicolo per il trasporto commerciale.

Trailer Drone è in fatti un prototipo che unisce la mobilità a idrogeno con la guida completamente autonoma, ed è stato premiato proprio per l'attenta integrazione delle tecnologie in una forma funzionale.

Il bello della funzionalità

Il premio “Luminary” è arrivato insieme ad altri due premi assegnati a Hyundai nell'ambito dei Red Dot Award: Design Concept; il “Best of the Best” assegnato al SUV Seven e il "Winner" conferito alla piattaforma modulare Plug & Drive (PnD).

Trailer Drone è un sistema di trasporto container con trazione elettrica e alimentazione a idrogeno in grado di spostarsi in modo autonomo. La specifica progettazione dei serbatoi di idrogeno, adattati al profilo del veicolo trattore detto e-Boogie, contiene gli ingombri e garantisce un’autonomia di oltre 1.000 km con un pieno, paragonabile secondo la Casa.

Concetto modulare con molte applicazioni possibili

Ogni container è sospeso tra due e-Boogie che garantiscono più agilità e flessibilità in manovra rispetto ad un semplice semirimorchio trainato da una singola motrice. Il doppio carrello trattore permette infatti di avere spazi di manovra ridotti ed effettuare più rapidamente manovre nelle due direzioni.

Inoltre, il sistema progettato da Hyundai è abbastanza versatile da poter essere utilizzato in vari ambiti: gli e-Boogie possono infatti essere sganciati e destinati a trasporto merci, movimentazione edilizia, mezzi antincendio e soccorso ecc...

Gallery: Hyundai at Hydrogen Wave Forum