Il 2022 sembra proprio essere l'anno di Iveco, ma soprattutto dell'alimentazione a biometano. Proseguono infatti le consegne di trattori S-Way LNG e questa volta l'azienda protagonista è Smet, leader europeo del trasporto intermodale.

Dotati di tutti i confort per le medie distanze, i 40 mezzi sono stati consegnati a Torino presso la stazione di rifornimento di Bio-LNG Vulcangas di Strada Cascinette.

Allestimento completo

Gli Iveco S-Way LNG scelti da Smet sono stati configurati nel modello AS440S46T/P 2 LNG, quindi con telaio 4x2 e passo 3.800 mm. Il motore opzionato è il collaudato Cursor 13 da 460 CV montato sotto alla cabina AS con tetto alto, utile per ottimizzare la vivibilità quotidiana.

La trasmissione scelta è l'automatica HI-Tronix da 12 marce, abbinata anche alle sospensioni pneumatiche posteriori, utili per bilanciare al meglio il carico. I colori di verniciatura esterni sono ovviamente i classici dell'azienda. La fornitura dei 40 trattori Iveco è stata eseguita in due tranches da 20 veicoli ciascuna.

Gli Iveco S-Way LNG di Smet
Gli Iveco S-Way LNG di Smet
Gli Iveco S-Way LNG di Smet

Domenico De Rosa, Amministratore Delegato del Gruppo Smet ha commentato:

Il nostro è un percorso che tende alle zero emissioni attraverso l’intermodalità, che, coniugata a veicoli e alle trazioni a ridotto impatto ambientale, come i mezzi a biogas di cui fanno parte questi 40 nuovi IVECO S-WAY LNG, può finalmente definire un paradigma nuovo nel trasporto in termini di sostenibilità.

Fabrizio Buffa, Responsabile Gamma Media e Pesante IVECO Mercato Italia, ha commentato: 

La collaborazione con il Gruppo Smet e con Mecar ha permesso un avvio nel momento in cui non si parlava di sostenibilità; oggi stiamo consegnando 40 IVECO S-WAY LNG di ultima generazione, la dimostrazione che l'investimento e l’utilizzo in biocarburanti è assolutamente una realtà ed è una realtà possibile.

Gallery: Iveco S-Way LNG Smet