Iveco vira decisamente verso l’elettrico e al prossimo IAA Transportation programmato ad Hannover dal 20 al 25 settembre 2022 presenta tutte le sue proposte per la mobilità delle merci a zero emissioni in fase di utilizzo. L’annuncio in anteprima lo ha dato Gerrit Marx Amministratore Delegato di Iveco Group durante la conferenza stampa organizzata da IAA e che anticipa alcune delle presenze illustri al Salone.

Si parte con l’inedito Iveco Daily Elettrico per poi continuare con i due modelli di Nikola TRE sia elettrco sia a celle a combustibile di idrogeno realizzati in collaborazione con Nikola Motors. Durante lo IAA Iveco Group darà anche ulteriori dettagli riguardo al memorandum of Understanding siglato fra Iveco e Hyundai.

Daily elettrico e a idrogeno

La versione elettrica di Iveco Daily secondo le dichiarazioni di Marx avrà una piattaforma completamente modulare con diverse opzioni di pacco batteria. Ognuno di questi avrà una capacità di 37 kWh e la clientela potrà scegliere se equipaggiare il furgone con uno due o tre di questi a seconda delle loro esigenze rigurdanti l'autonomia, e il carico trasportato.

iaa-transportation

Vedi tutte le notizie su IAA Transportation

Ma non ci si ferma alle batterie la IAA Transportation sarà anche l'evento in cui Iveco presenterà un prototipo di Daily con celle a combustibile, dotato di 10 kg di idrogeno a 700 bar.

Iveco S-Way 2021

La tecnologia di FPT

Un posto di riguardo sullo stand sarà riservato a FPT, la divisione powertrain del Gruppo Iveco, che presenterà l'intera gamma di assali elettrici, oltre alla nuova generazione di assali per motori endotermici. Per quanto riguarda i motori, Marx ha anticipato che FPT sta attualmente testando motori a combustione interna alimentati a idrogeno.

Una soluzione non completamente a emissioni zero e di difficile gestione, ma nello stesso tempo rappresenta un'alternativa sopratutto nel lungo periodo quando potrebbe porsi il problema dello smaltimento delle batterie.

Nikola TRE, i prototipi finali e la fabbrica di Ulm

Anche veicoli pesanti

Complessivamente Iveco esporrà 16 veicoli nel proprio stand, oltre a 27 veicoli nell'area esterna. Tra i camion troviamo il Nikola TREre 4x2 che attualmente viene prodotto a Ulm. Allo IAA Transportation si vredanno le versioni europee BEV (a batteria) e FCEV (a celle acomnustibile di idrogeno).

Il calendario per la produzione destinata all'Europa è piuttosto serrato: metà 2023 per il camion BEV e fine 2023 per il camion FCEV. Inoltre, al Salone annuncerà maggiori dettagli sulla collaborazione in corso con Hyundai Motor Group di cui finora conosciamo solo il protocollo d'intesa firmato dai due gruppi nel marzo 2022.

Gallery: Iveco Daily 2021