Così come la strada dei furgoni elettrici sembra ormai aperta, negli USA si sta provando a percorrere anche quella dei camper a batteria, complici, ovviamente, il bassissimo costo dell'energia elettrica e la capillarità dei punti di ricarica veloce. C'è anche da dire che le due vie viaggiano in parallelo, dato che lo sviluppo di veicoli ricreazionali (RV) elettrici va di pari passo con quello della tecnologia delle basi camper.

Winnebago, uno dei principali allestitori USA ha dimostrato, dunque, le prestazioni del suo concept e-RV portando il veicolo in un viaggio di 1.380 miglia (circa 2.220 km) da Washington D.C. a Eden Prairie, Minnesota, dove ha sede la società. Winnebago dichiara anche che questo dovrebbe essere il primo viaggio di oltre 1.000 miglia per un camper elettrico.

Un risparmio consistente 

Il viaggio ha richiesto 26 ore di guida e la velocità media dell'e-RV è stata di 53 mph (85,3 km/h). L'efficienza energetica è stata di 1,58 miglia/kWh. Il tempo medio trascorso presso i caricabatterie veloci a corrente continua è stato di 1 ora e 2 minuti.

Il costo totale della ricarica lungo il percorso è stato di 275 dollari (circa 260 euro), quindi molto più economico (anche negli USA) di un veicolo a combustione interna. Winnebago calcola infatti che, con una media di 10 mpg al costo medio nazionale di 5,00 dollari per gallone, questo viaggio sarebbe costato 690 dollari (652 euro).

Winnebago e-RV Concept

La base è l'E-Transit

Winnebago ha presentato il concept e-RV basato su Ford E-Transit in gennaio 2022 al Florida RV Super Show di Tampa. Il veicolo è dotato di una batteria da 86 kWh che fornisce un'autonomia stimata di 125 miglia (201 chilometri). All'interno sono presenti tutti i comfort che ci si aspetta da un camper.

Tra le dotazioni figurano l'alimentazione a 350 V in corrente continua per lo scaldabagno, un condizionatore d'aria montato sul tetto con pompa di calore, un piano cottura estraibile a induzione e un frigorifero di tipo nautico. C'è anche un bagno con sanitari e doccia.

Winnebago, per gli interni ha scelto materiali sostenibili. Per esempio, c'è il pavimento in sughero-gomma riciclata . Le pareti sono rivestite da applicazioni in lana che favoriscono l'isolamento.

Interni Winnebago e-RV Concept

Non si esclude la produzione di serie

L'e-RV per ora è solo un concept. Tuttavia, l'Allestitore afferma che intende utilizzare quanto appreso dallo sviluppo del veicolo per futuri veicoli di serie, ma non indica quando un camper elettrico potrebbe entrare a far parte della gamma. Ashis Bhattacharya, vicepresidente senior di Winnebago si è dichiarato entusiasta  

"di applicare gli insegnamenti tratti da questo viaggio su strada per continuare a perfezionare, esplorare e innovare le future produzioni di serie del veicolo".

Il segmento dei camper negli USA è attualmente in piena espansione. In aprile 2022, Winnebago ha dichiarato di avere un portafoglio di ordini accettati dai concessionari pari a 4,37 miliardi di dollari. Dal punto di vista finanziario, l'Azienda ha dichiarato che i ricavi sono cresciuti di 1,2 miliardi di dollari, pari al 29%, nel secondo trimestre fiscale.

Gallery: Winnebago e-RV Concept