Mancano poco più di quattro mesi al Bauma 2022, la fiera globale che si svolge a Monaco di Baviera dedicata alla costruzione, all’industria estrattiva miniera, alla produzione di materiali di costruzione, e molti costruttori di veicoli stanno annunciando le novità presenti.

Tra questi c’è anche Mercedes-Benz Trucks che dal 24 al 30 ottobre presenterà numerose soluzioni per il trasporto merci nel settore delle costruzioni e dell’edilizia tra le quali spiccano diversi modelli appositamente sviluppati in collaborazione con ditte esterne come Meiller e Palfinger, un nuovo asse frontale da 10t per l’Arocs e sistemi di ultima generazione.

Arriva l’eWorx di ZF

Una delle novità principali che sarà esposta nello stand dell’azienda austriaca Palfinger è l’eActros dotato della tecnologia eWorx. Si tratta di un sistema modulare, standardizzato e intelligente che combina tutte le funzioni necessarie per l'elettrificazione delle apparecchiature di bordo in un'unica unità compatta. 

Le novità Mercedes-Benz Trucks al bauma 2022

Sviluppato da ZF, questo nuovo sistema sarà integrato su un eActros insieme a un cassone ribaltabile prodotto da Meiller e a una benna ribaltabile prodotta dall’azienda austriaca Palfinger. 

Tecnologia ed efficienza

Alla fiera Bauma 2022 non ci saranno solo modelli dedicati al trasporto merci nel settore dell’edilizia ma anche nuove tecnologie e nuovi componenti in grado di aumentare il livello di sicurezza e di efficienza dei veicoli di Mercedes-Benz Trucks. Tra questi troviamo la seconda generazione del sistema MirrorCam, che introduce le telecamere al posto degli specchietti retrovisori, la terza generazione del motore OM471 destinato ai veicoli che operano nel settore del trasporto pesante e i nuovi gruppi ottici con tecnologia a LED.

Le novità Mercedes-Benz Trucks al bauma 2022

 

A questi si aggiungono anche il nuovo assale anteriore da 10t per l’Arocs, il nuovo sistema di trazione anteriore a inserimento idraulico HAD (Hydraulic Auxiliary Drive) su Arocs e Actros che fino a 30 km/h invia coppia motrice alle ruote anteriori per districarsi nelle situazioni più difficili e il TRC (turbo retarder clutch) che combina in un unico componente una frizione idraulica e un ritardatore e permette di effettuare partenze e manovre di precisione anche a basse velocità e con carichi pesanti. 

Gallery: Foto - Le novità Mercedes-Benz Trucks al bauma 2022