L'attesissimo Ford F-150 Raptor R dovrebbe finalmente essere in dirittura d'arrivo: questo, almeno, si può dedurre considerando che quello catturato in queste immagini è il secondo prototipo incontrato nell'arco di una sola settimana quasi privo di maschere, tranne quella che copre il badge R sulla griglia. Questa volta, tuttavia, abbiamo alcune indiscrezioni colte ascoltando il sound nel video spia che trovare qui sotto.

Non è un segreto che il Raptor R avrà un motore V8 sotto il cofano, la cosa è stata confermata molto tempo fa dai rappresentanti della Casa sebbene non sia stato specificato quale. L'opinione più diffusa è che si tratti di una versione del V8 sovralimentato da 5,2 litri utilizzato sulla Mustang Shelby GT500, con potenza leggermente ridimensionata ma comunque compresa tra 725 e 750 CV, per sorpassare Ram TRX. Ma il cambio?

Meglio 10 marce o due frizioni?

Di base dovrebbe esserci il diffuso cambio automatico a 10 velocità, tuttavia il video fa trapelare cambi di marcia estremamente rapidi, forse troppo per un cambio tradizionale, che si possono percepire malgrado il roboante sound del motore. Provate ad ascoltare i primi istanti del filmato, intorno ai 7 secondi. Ecco. questo non potrebbe essere il cambio a doppia frizione e 7 marce della Shelby che passa di rapporto?

Foto spia posteriore Ford F-150 Raptor R

Cos'altro ci sarà

Rispetto all'F-150 Raptor standard, il modello R avrà ovviamente molta più potenza e monterà componenti delle sospensioni aggiornati. Le precedenti foto spia hanno mostrato bracci longitudinali differenti per il ponte posteriore oltre, ovviamente, ai tubi di scarico più grandi in bella vista.

Altre modifiche al telaio e alle sospensioni non sono state precisate, sebbene il Raptor standard abbia già una configurazione specialistica più che sufficiente ad affrontare con gusto i percorsi fuoristrada. Pertanto, gli aggiornamenti della R si concentreranno probabilmente sull'irrobustimento ulteriore di alcuni componenti per gestire la potenza aggiuntiva.

Ford F-150 Raptor R Foto spia vista frontale

Farà urlare il motore, non l'estetica

Visivamente parlando, il Raptor R potrebbe essere una specie di belva dormiente a meno che non si senta la nota gutturale dello scarico. C'è un po' più di nero sul lato inferiore del paraurti anteriore, dove si avvita lo skid plate, e ovviamente c'è il badge R sulla griglia.

I pacchetti grafici che identificano il Raptor R sono quasi garantiti, ma come nel caso del modello attuale, è probabile che possano essere eliminati per chi desidera un pick-up dall'aspetto più ordinario e furtivo. Almeno finché non si preme l'acceleratore.

L'F-150 Raptor R dovrebbe essere messo in vendita entro la fine dell'anno e con questi recenti avvistamenti di veicoli ormai definitivi senza mimetiche siamo portati a pensare che il debutto ufficiale sia ormai davvero questione di settimane se non addirittura di pochi giorni. Ram TRX e Chevrolet Silverado ZR2 sono avvertiti...

Gallery: Ford F-150 Raptor R, gli ultimi collaudi

Fonte: Automedia