Dopo aver annunciato l’ampliamento della gamma di veicoli elettrici con la presentazione delle varianti da 7,5 e 12 tonnellate che debutteranno nel 2025, Volta Trucks ha confermato di aver raggiunto un accordo con Carrier Transicold per gli allestimenti a temperatura controllata. 

La partnership sarà presentata durante il Commercial Vehicle Show di Birmingham che si terrà dal 24 al 26 maggio 2022 presso il National Exhibition Centre, dove i visitatori potranno vedere e toccare con mano un prototipo di Volta Zero da 16 tonnellate equipaggiato con il sistema Iceland.

Un sistema efficiente

L’accordo tra le due aziende prevede un'importante collaborazione tra gli ingegneri di Carrier Transicold, azienda attiva a livello globale nella fornitura di soluzioni per l’edilizia e la catena del freddo, e il team di sviluppo di Volta Trucks. L’obiettivo, infatti, è quello di integrare sul camion 100% elettrico Volta Zero il sistema di refrigerazione senza motore Iceland eCool sviluppato dall’azienda americana.

Prototipo di telaio marciante Volta Zero

Posto sotto al pianale, il sistema sfrutta la tecnologia Powerbox, una presa di potenza elettronica che prende l’energia dal sistema di trasmissione del Volta Zero e la trasforma in corrente alternata a 400 V e 50 Hz per azionare l’unità Iceland. I punti di forza del sistema refrigerante Carrier Transicold sono l’elevata efficienza energetica durante la conversione che sfiora il 95% e la silenziosità nel funzionamento. 

Assistenza dedicata

I clienti che sceglieranno il Volta Zero come camion per le consegne a temperatura controllata potranno accedere alla rete paneuropea di assistenza di Carrier Transicold che offre elevati standard di assistenza e manutenzione. 

volta-zero-in-citta

"Scegliere Carrier Transicold come fornitore di attrezzature refrigerate per Volta Zero è stato naturale visto che la nostra strategia è quella di lavorare con partner leader a livello mondiale" ha commentato Ian Collins, Chief Product Officer di Volta Trucks.

Gallery: Volta Zero