Con la domanda di mezzi e servizi di movimentazione merci impennatasi negli ultimi anni anche per effetto del lockdown, il mercato del noleggio professionale ha ricevuto a sua volta una spinta che ha alimentato la crescita delle società specializzate in servizi di mobilità.

Tra queste c'è Free2move, società nata in seno a PSA e oggi legata a Stellantis, che ha rapidamente allargato le sue competenze dal noleggio di auto e mezzi per utenti privati a quello di veicoli commerciali e che ora punta a conquistare i mercati europei.

Avanti a colpi di acquisizioni

Dopo aver rilevato Opel Rent, la società indipendente legata al marchio del fulmine, e rafforzato così la sua presenza in Germania e Austria, Free2move ha completato l'acquisizione dell'aggregatore/comparatore di offerte Comparateur-location-utilitaire.fr, uno strumento strategico per potenziare la sua presenza sui mercati dell'Europa occidentale anche nel settore dei veicoli commerciali.

Free2Move eSolutions Logo

Già pronto per gli elettrici

La piattaforma francese, da poco allargatasi anche a Spagna, Italia e Regno Unito, ha infatti la caratteristica peculiare di essere la prima con un sistema di filtri specifici per le offerte relative ai mezzi 100% elettrici, elemento che lo mette in vantaggio rispetto alla rapida crescita di questo settore nel mercato degli LCV e dei pesanti a batteria.

Il comparatore raccoglie e confronta le offerte di circa 6.000 agenzie elencate attraverso una ventina di aggregatori partner creando il più ricco catalogo disponibile in Francia  e uno dei migliori sulle altre piazze, e vanta un'efficiente tecnologia live con aggiornamenti rapidi

Free2move ha un ruolo-chiave anche nel programma strategico dello stesso Gruppo Stellantis, che lo elenca tra i suoi brand e che punta a farne il polo della mobilità trasversale portandolo entro la fine del decennio in tutto il mondo con un obiettivo di 15 milioni di utenti attivi e 2,8 miliardi di euro di fatturato.

Secondo Lotfi Louez, General Manager of Business di Free2move, questa acquisizione è stata una mossa fondamentale e preziosa per la corsa ad un ruolo di leadership continentale: 

"La partnership tra Comparateur-location-utilitaire.fr e Free2move esiste in realtà già da molto tempo ed è in continua crescita. Era logico procedere a una sinergia finanziaria scommettendo sul fatto che i metasearch continueranno a prosperare in futuro ... Inoltre, si possono inserire nuove persone con una grande esperienza e portare un valore aggiunto".

Gallery: Noleggio Furgoni, cosa offrono le case