Che Volkswagen ID. Buzz fosse uno dei modelli elettrici più attesi non soltanto nel settore dei commerciali a batteria non è un mistero, ma ora che si è finalmente svelato siamo in attesa di scoprire se il suo aspetto, ispirato ai leggendari Transporter o "Bulli" delle prime generazioni, piacerà a tutti e soddisferà le aspettative accumulate in questi anni.

Senza alcun dubbio è piaciuto alla giuria dei Top Gear Electric Awards, i premi conferiti dal noto e dissacrante magazine britannico Top Gear alle novità elettriche, che lo hanno addirittura messo sul gradino più alto del podio.

Non soltanto design 

A fare di ID. Buzz la nuova “Auto elettrica dell’anno” 2022 secondo Top Gear sono principalmente il design iconico, il grande spazio interno e la guidabilità. I giurati infatti hanno più volte rimarcato come già sul modello passeggeri il volume utile del bagagliaio offre quasi il doppio dello spazio medio offerto dai SUV.

Certo, a essere pignoli l'architettura di ID. Buzz non è quella di una Sport Utility ma piuttosto quella di un minivan o un multispazio large, tuttavia la piattaforma elettrica ottimizza davvero bene gli spazi e permette di dare dei punti anche ai derivati commerciali, come dimostrerà la variante Cargo in arrivo insieme al modello passeggeri.

Gallery: FOTO - ID. Buzz Cargo (2023)

"Semplice ma edificante"

Ollie Marriage, responsabile dei test di Top Gear, ha aggiunto un commento circa il nuovo elettrico di Volkswagen con il consueto stile diretto:

"Le persone che fingono di avere uno stile di vita attivo guidano un SUV, quelle che lo fanno davvero guidano un van Volkswagen. Tutti quelli che abbiamo incontrato hanno amato il fatto che il marchio abbia riscoperto la sua icona e hanno trovato l’ID. Buzz arioso, fresco ed energetico. Non è fantastico che Volkswagen abbia finalmente avuto il coraggio di reinventare l'originale? E' incantevolmente semplice e tuttavia del tutto edificante. Ed è per questo che è la nostra auto elettrica dell'anno".

Gallery: FOTO - Volkswagen ID. Buzz (2023)