Il futuro del trasporto per il tempo libero sta cambiando e anche le aziende specializzate nella realizzazione di camper e motorhome si stanno preparando a dire addio ai motori a combustione interna.

A pochi giorni dalla presentazione dell’e-RV, il concept di caravan 100% elettrico di Winnebago, e del suo Concept EStream, Thor ha lanciato il Vision Vehicle, un camper che porta con sé tanta tecnologia a bordo e un powertrain all’avanguardia.

Fino a 480 km di autonomia

Realizzato sulla base di un Ford Transit full-size, il Thor Vision Vehicle è equipaggiato con un powertrain ibrido alimentato da un pacco batteria, di cui non è stata fornita alcuna informazione, che viene a sua volta ricaricato con una cella di combustibile che funge da range extender

Una soluzione che consente al nuovo concept dell’azienda americana di percorrere fino a 482 km senza nessuna sosta, più del doppio rispetto al RV elettrico di Winnebago che si ferma, stando a quanto dichiarato dalla Casa, a 200 km con una ricarica completa della batteria.  

Interni digitali

L’interno del nuovo Vision Vehicle è estremamente digitalizzato. Il cruscotto è composto da numerosi schermi tra cui il quadro strumenti davanti al guidatore, il grande schermo touchscreen centrale in cui i proprietari possono anche gestire il powertrain e monitorare la durata della batteria e i due display alle estremità del cruscotto che fungono da specchietti retrovisori e riproducono le immagini catturate dalle telecamere posteriori. 

external_image

Ma non è tutto. Il Vision Vehicle, infatti, è equipaggiato con interni molto lussuosi e curati nei minimi dettagli che includono interessanti soluzioni come un ulteriore schermo nella zona cucina e finestrini in vetro smerigliato che aumentano la privacy all’interno del campervan.