FPT Industrial, azienda leader nella produzione di motori per veicoli industriali, in collaborazione con la controllata Potenza Technology, si occuperà di realizzare il pacco batterie per il furgone a zero emissioni OX.

Un prototipo del veicolo elettrico è stato mostrato al pubblico il 10 novembre in occasione del Trasport Day alla COP26, la 26a Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, svoltasi a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre 2021.

Il furgone componibile

OX è un progetto voluto dalla Norman Trust Charity, organizzazione no-profit fondata da Torquil Norman, ex pilota della RAF diventato in seguito un imprenditore di successo nel campo dei giocattoli, per creare un van componibile in grado di essere impiegato nelle zone più povere e remote del pianeta.

OX il furgone componibile
OX il furgone componibile

Nell'idea originale il veicolo disegnato da Gordon Murray, storico progettista di F1, poteva essere facilmente montato in 12 ore e includeva la possibilità di trasportare fino a un massimo di 13 passeggeri, grazie alla presenza di moduli ripiegabili e intercambiabili.

Ora anche elettrico per i Paesi emergenti

A distanza di anni da quel primo prototipo, il team di ingegneri della società ha sviluppato una versione elettrica del furgone, svelata al pubblico lo scorso settembre, che nell’arco dei prossimi mesi verrà messa in produzione. 

OX, van elettrico componibile per i Paesi emergenti

OX Delivers potrà usufruire dell’esperienza e della competenza di FPT Industrial e di Potenza Technology per la fornitura delle batterie ad alta tensione che alimenteranno il veicolo a zero emissioni. I due pacchi batteria installati sotto il pianale consentiranno al mezzo un’autonomia di 200 km a pieno carico potranno essere facilmente ricaricati tramite l’utilizzo di pannelli solari.

OX, van elettrico componibile per i Paesi emergenti

Il van elettrico OX dispone di un carico utile di 1.800 kg e un volume di carico di 8,8 metri cubi ed è stato appositamente progettato per adattarsi anche alle condizioni difficili delle strade dei Paesi del Terzo Mondo. Consentirà a OX Delivers di fornire agli utilizzatori una modalità di trasporto condivisa con pagamento a consumo, una soluzione con il quale la società vuole contribuire alla crescita economica nei mercati rurali emergenti.

Gallery: Foto - OX, il van elettrico componibile disegnato da Gordon Murray