Chevrolet Silverado EV debutterà il prossimo 5 gennaio al CES 2022, il salone della tecnologia che si tiene ormai da diversi anni a Las Vegas e che ha di fatto rimpiazzato il NAIAS di Detroit. A presentarla, Il ceo di General Motors Mary Barra che mostrerà il pick-up elettrico durante il suo discorso di apertura.

Nell'attesa, Chevrolet ha aggiunto un paio di anticipazioni, annunciando che Silverado EV avrà un tetto panoramico fisso in vetro opzionale, il più grande disponibile nel segmento. E intanto annuncia anche il sistema di guida autonoma Ultra Cruise.

Più spazio e più luce

L'immagine diffusa da GM mostra Silverado EV dall'alto e non offre ancora una buona visuale dello stile esterno. La vetratura fissa, che promette maggior spazio per la testa e più visibilità, segue in gran parte la forma del tetto, tranne nella parte posteriore dove sono presenti delle sezioni smerlate.

L'immagine offre però una breve vista nella cabina in cui si vede un grande schermo per l'infotainment nella parte superiore della consolle centrale. Sotto il display sono visibili due grandi manopole con finitura metallica e anche una coppia di portabicchieri.

"Questa è la prima applicazione di un tetto in vetro fisso su un pick-up GM full-size", afferma la Casa nell'annuncio. Anche se questo sembra davvero spaccare il capello in quattro, dal momento che anche Hummer EV (che ha il cassone) ha un enorme tetto in vetro, nel suo caso con pannelli rimovibili.

Chevrolet Silverado EV Teaser

Cos'altro sappiamo

L'ultima rivelazione si aggiunge al video-teaser dello scorso agosto in cui Chevrolet ha rivelato che il pick-up a zero emissioni sarà dotato di un sistema a 4 ruote sterzanti disponibile per alcuni modelli e allestimenti, con modalità di sterzo posteriore in fase o in controfase, per migliorare l'agilità o la maneggevolezza.

Silverado EV è realizzato sulla piattaforma Ultium come il nuovo Hummer, quindi anche se avrà nome e aspetto del Silverado tradizionale, sarà sostanzialmente nuovo come F-150 Lightining è nei confronti della normale F-Series. La Casa stima un'autonomia massima prossima ai 650 km e intende offrire il truck sia alle flotte sia ai clienti privati. GM costruirà Silverado EV nel suo stabilimento di Detroit-Hamtramck Factory Zero, dove nascerà anche Hummer EV.

Chevrolet Silverado EV, le immagini delle 4 ruote sterzanti
Chevrolet Silverado EV, le immagini delle 4 ruote sterzanti

E la guida autonoma?

La conferma della data di presentazione di Silverado EV è arrivata con l'incontro di 2  giorni che GM ha avuto con gli investitori, nel corso della quale il colosso americano ha anche parlato della sua tecnologia per la guida semi-autonomia Ultra Cruise, che con ogni evidenza farà parte quantomeno delle opzioni disponibili per il nuovo pick-up a batteria.

Similarmente al BlueCruise di Ford, questo sistema consentirà inizialmente al mezzo di procedere praticamente da solo su alcune strade predefinite, in questo caso oltre 3 milioni di km complessivi, ma GM promette che presto sarà utilizzabile addirittura sul 95% delle strade pubbliche asfaltate di Stati Uniti e Canada.

Gallery: Chevrolet Silverado EV, le immagini delle 4 ruote sterzanti