Al forum online globale Hydrogen Wave Hyundai ha presentato i suoi piani per diffondere l'idrogeno entro il 2040 attraverso l'introduzione di nuove tecnologie e soluzioni di mobilità nei trasporti e in altri settori industriali.

Piani che vedranno l'elettrificazione di tutti i nuovi modelli di veicoli commerciali, con propulsori elettrici a celle a combustibile o a batteria, nonché l'applicazione di sistemi a celle a combustibile a tutti i modelli entro il 2028.

Una visione a celle a combustibile 

La visione di Hyundai Motor Group è che entro il 2040 l'energia dell'idrogeno sarà utilizzata non solo per i trasporti, ma sarà anche applicata ad aree più ampie di industrie e settori. Il Gruppo mira a rendere l'energia dell'idrogeno disponibile a "Tutti, per Tutto e Ovunque".

Un modo per rispondere in modo proattivo ai cambiamenti climatici attraverso soluzioni a idrogeno, a partire dal settore dei veicoli commerciali, che emette maggiori quantità di CO2 e richiede un'autonomia di guida più lunga rispetto al settore delle autovetture. Entro il 2028, l'azienda prevede di diventare la prima casa automobilistica globale ad applicare il proprio sistema di celle a combustibile a tutti i modelli di veicoli commerciali.

Gallery: Hyundai XCient Fuel Cell

Nuovo Xcient già in cantiere

Il Gruppo ha già iniziato a produrre in serie una versione notevolmente migliorata dell'attuale XCient Fuel Cell. Sta inoltre sviluppando un trattore basato sulla cella a combustibile Xcient che sarà svelato nel 2023. Durante l'Hydrogen Wave, il Gruppo ha anche presentato il concetto di "Trailer Drone", un sistema di trasporto di container alimentato a idrogeno in grado di funzionare in modo completamente autonomo, con un doppio Configurazione e-Bogie.

Inoltre, Hyundai punta a dare nuova energia ai mercati dei veicoli commerciali, compresa l'Europa sviluppando un PBV (Purpose Built Vehicle) a celle a combustibile da 5 a 7 metri dedicato al mercato globale dei veicoli commerciali leggeri previsto per sette milioni di unità vendute all'anno entro il 2030. Ciò sarà in parte realizzato da un'espansione della sua attività capacità e applicando la guida autonoma e la robotica al settore dei veicoli commerciali.

Hyundai at Hydrogen Wave Forum

Le celle a combustibile a un prezzo ridotto

Hyundai sta pianificando di introdurre un sistema di celle a combustibile di nuova generazione nel 2023 da realizzare un prezzo e un volume ridotti con una durata e una produzione significativamente migliorate. Garantendo la competitività dei prezzi, l'obiettivo del Gruppo è quello di raggiungere un prezzo di un veicolo a celle a combustibile paragonabile a un veicolo elettrico a batteria entro il 2030.

Hyundai at Hydrogen Wave Forum

Attualmente in fase di sviluppo, lo stack di celle a combustibile di terza generazione succederà allo stack attuale di Nexo. All'evento, il Gruppo ha presentato due versioni di potenza dello stack di celle a combustibile di terza generazione: 100kW e 200kW. Lo stack da 100 kW si è ridotto di un 30%, rendendolo più potente del 70% rispetto allo stack di generazione. La versione da 200 kW è stata progettata per applicazioni su veicoli commerciali ed è di dimensioni simili all'attuale sistema NEXO, ma la potenza è raddoppiata.

Gallery: Hyundai at Hydrogen Wave Forum