Iniziano le prove presso la clientela per il Ford E-Transit il large van completamente elettrico di Ford che inizia, così, a essere utilizzato presso le principali flotte europee prima del lancio ufficiale previsto nella primavera del 2022.

La sperimentazione in condizioni reali vede E-Transit lavorare con operatori nei settori postale, municipale e dei servizi pubblici, nelle consegne dell’ultimo miglio e in quelle di generi alimentari. In questa sperimentazione verranno utilizzati vari modelli comprese le relative trasformazioni e vari allestimenti come furgone cabinato, furgone refrigerato, autotelaio e cassonato ribaltabile.

Vari scenari operativi

La sperimentazione, dunque inizia con dieci prototipi di E-Transit testati in vari scenari operativi fra Germania, Norvegia e Regno Unito. Tra i partner ci sono l’azienda di smaltimento dei rifiuti AWB, Balfour Beatty, la flotta municipale della città di Colonia, DHL Express nel Regno Unito, DPD, Norwegian Post, Ocado e Recover Nordic.

La flotta di prova comprende una gamma completa di varianti di Ford E-Transit, con MTT da 3,5 a 4,25 tonnellate, oltre a vari conversioni con allestimenti specifici che riflettono i requisiti operativi che E-Transit deve soddisfare.

Ford E-Transit le versioni allestite per i test dei clineti

Un doppio beneficio

"Vogliamo dimostrare che aiutare i clienti a ridurre il loro impatto ambientale può andare di pari passo con il miglioramento della loro produttività", ha affermato Dave Petts, a capo del mercato van elettrici di Ford of Europe.

“Il chilometraggio reale nelle mani dei clienti ci aiuta a mostrare i vantaggi aziendali che E-Transit può offrire, oltre a fornire un prezioso feedback sui modelli di utilizzo e sul comportamento di ricarica in modo da poter perfezionare l'esperienza operativa”.

Ford E-Transit le versioni allestite per i test dei clineti

Quasi pronto per la vendita

Le prove sul campo segnano l'ultima fase dello sviluppo Ford del nuovo E-Transit, dopo  un impegnativo programma di test presso i campi di prova e le strutture di ingegneria Ford. I test sul campo dureranno complessivamente per un periodo da 6 a 12 mesi. Come detto le sperimentazioni riguarderanno anche versioni allestite di E-Transit che è stato progettato per consentire di utilizzare gli stessi dispositivi e accessori sviluppati per i modelli Transit esistenti.

Per attuare la selezione dei veicoli di prova è stata convertita, con il supporto della rete Qualified Vehicle Modifier approvata da Ford.  Esempi di conversioni includono: cassone refrigerato per la consegna di generi alimentari, alimentato da sistema ProPower Onboard da 2,3 kW; cassone ribaltabile per costruzioni con indicatori luminosi e sensori di peso; ribaltabile a gabbia per la rimozione dei rifiuti; cassone per le consegne con paratia passante e sospensioni pneumatiche posteriori, Furgone per le consegne con scaffalature interne incollate, paratia passante e seggiolino anteriore.

Gallery: Ford E-Transit