I camion a celle a combustibile di Hyundai l’XCient Fuel Cell hanno percorso un totale di un milione di chilometri durante le sperimentazioni in Svizzera. La flotta di camion alimentati a idrogeno dovrebbe crescere di 1.600 unità entro il 2025, successivamente, Hyundai Motor prevede di espandere il trasporto a celle a combustibile a idrogeno al mercato nordamericano.

La flotta di camion XCient Fuel Cell ha raggiunto il traguardo in soli 11 mesi di servizio. Durante questo periodo, la flotta ha ridotto le emissioni di CO2 di oltre 630 t stimate, rispetto ai veicoli diesel. Da quando ha raggiunto le strade svizzere, lo scorso ottobre, la flotta di ora 46 camion a idrogeno è stata in grado di raggiungere questo traguardo collaborando con 25 aziende nella logistica, nella distribuzione e nella distribuzione dei supermercati.

Siamo già al restyling

Dopo aver inizialmente lanciato il modello nel 2019, Hyundai ha rivelato il mese scorso il restyling dell'Xcient Fuel Cell. La prossima generazione di camion presenta un design più aggressivo della griglia e alcuni aggiornamenti per migliorarne le prestazioni. I nuovi camion sono disponibili in una configurazione a cassone rigido 4x2 o 6x2. Un totale di 140 unità del modello 2021 saranno spedite in Svizzera entro la fine di quest'anno, la flotta raggiungerà i 1.600 camion elettrici a idrogeno entro il 2025.

Sempre nel 2019, Hyundai Motor Company ha avviato una joint venture con la società svizzera H2 Energy per creare Hyundai Hydrogen Mobility (HHM). Con sede in Svizzera, HHM noleggia i camion XCIENT Fuel Cell agli operatori di camion commerciali su base pay-per-use, includendo anche la fornitura di idrogeno. Il vantaggio per i clienti delle flotte commerciali è che non vi è alcun investimento iniziale.

Hyundai XCient Fuel Cell restyling 2021

110 mila veicoli entro il 2025 anche sui furgoni

Hyundai Motor Company ha fissato un obiettivo di vendita annuale di 110mila veicoli elettrici a celle a combustibile in tutto il mondo entro il 2025, nell'ambito del suo piano "Strategy 2025". Nel frattempo, il più ampio Hyundai Motor Group prevede di aumentare la capacità di produzione di veicoli alimentati a idrogeno a 500mila unità entro il 2030. Uno dei modi in cui Hyundai prevede di raggiungere questo obiettivo è portare la sua tecnologia per veicoli elettrici a celle a combustibile sul mercato dei veicoli commerciali.

Hyundai ha anche annunciato l'intenzione di espandersi nel segmento dei trattori stradali. L'azienda sta considerando il Nord America come il primo mercato in cui i prodotti verranno testati e lanciati,  anche se l’Europa si sta gradualmente spostando verso una mobilità pulita. L'Unione Europea ha annunciato, infatti, un piano di recupero verde come parte della sua nuova strategia per l'idrogeno.

Gallery: Hyundai XCient Fuel Cell