Nonostante il suo carattere premium il veicolo per il tempo li libero della Stella celebra la giornata mondiale del surf

Mercedes-Benz celebra la vista attiva all’aria aperta con il suo camper van più famoso: il Marco Polo e visto che la "van life" è sempre andata di pari passo con il sur, in Europa, negli Stati Uniti o in Australia e parla a coloro che inseguono le onde, quest'anno nella Giornata internazionale del surf la Stella ha deciso di condividere delle nuove immagini del suo veicolo più "libero" in pieno tema “Surf Vibes”.

Nonostante abbia ormai più di 35 anni sulle spalle il Marco Polo e il suo "concept" rimangono ancora attualissimi e mai come in questo periodo in cui i veicoli ricreazioni stanno vivendo una riscoperta da parte di chi ha bisogno di “evadere” dalla routine, è fra le scelte principali di chi vuole unire il piacere di guida alla libertà di fermarsi e godersi un bel tramonto.

Gli ultimi ritocchi

L’ultimo restyling importante del Marco Polo corrisponde a quelle del suo quasi omologo Classe V con cui ne condivide aspetto estetico e alcune motorizzazioni. Parliamo di un frontale più aggressivo con la mascherina che riprende il nuovo family feeling della Stella e caratterizzato da una presa d’aria nuova e dal radiatore a rombi, all’interno le nuove bocchette di aerazione a turbina e un nuovo quadrante nella strumentazione.

Gallery: Mercedes-Benz Marco Polo Restyling 2019

Fino a qui la forma, per quanto riguarda la sostanza segnaliamo il turbodiesel da 239 CV e 500 Nm abbinata al cambio 9G-TRONIC e alla trazione posteriore. A richiesta è disponibile la trazione integrale permanente 4MATIC. Fra le dotazioni di sicurezza che si aggiungono: il sistema di frenata assistita e automatica, anche con riconoscimento dei pedoni e fari abbaglianti a matrice attiva e automatica oltre che alla sospensioni pneumatiche attive Airmatic.

Un esempio di domotica su ruote

Anche su Marco Polo è arrivato, da qualche tempo, il sistema MBUX che sul camper van si trasforma, grazie all’Advanced Control, in un vero e proprio gestore dei servizi facendolo diventare una vera e propria smart home su quattro ruote.

Gallery: Mercedes-Benz Marco Polo con MBUX e MBAC

Con L’Advanced Control si può infatti monitorare e gestire la parte "abitativa" come una vera e propria casa intelligente: le funzioni comprendono il controllo della rete elettrica, della batteria specifica e dell'illuminazione, i livelli dell’acqua, gli elettrodomestici come frigorifero e riscaldatore supplementare, tetti apribili o sollevabili e impianto audio. Il tutto sempre tramite schermi "touch" di bordo oppure app per Smartphone.

Gallery: Mercedes-Benz Marco Polo e la giornata mondiale del surf