Raddoppia l'impegno di Leasys nella fornitura di veicoli operativi, tricicli e quadricicli a Poste Italiane. La società del Gruppo Stellantis controllata di FCA Bank specializzata in servizi per la mobilità come il noleggio a lungo termine ha infatti vinto il bando di gara lanciato a metà novembre 2020 dall’azienda di servizi postali per il rinnovamento di oltre 18.000 veicoli della flotta.

Saranno, infatti, ben 13.647 i nuovi veicoli che Leasys metterà a disposizione di Poste Italiane a fronte dei 6.200 forniti attualmente. Questi verranno destinati alle strutture territoriali del Nord-Est e del Centro-Sud con la consegna dei primi ordini prevista per il mese di luglio.

Oltre 2.000 veicoli a zero emissioni

La maggior parte dei veicoli forniti da Leasys farà parte naturalmente della gamma di veicoli commerciali e non proposti dal proposti da Stellantis divisi in questo modo: oltre 11.000 tra Fiat e Fiat Professional, 300 marchiati Iveco e i restanti 2.174 suddivisi tra le proposte della gamma LCV di Opel e Peugeot.

Nuovo Fiat Professional Ducato 2021

Questi ultimi, in particolare, che saranno completamente elettrici (1.774 Opel Corsa-e e 400 Peugeot e-Expert), sottolineano l’impegno di Leasys e di Poste Italiane nella riduzione delle emissioni di CO2 e nella promozione di una mobilità sempre più sostenibile.

[11:58] Francesco Stazi

Servizi di sharing

Il 10% di questi veicoli, inoltre, verrà utilizzato nel servizio di corporate sharing di Poste Italiane. A questo proposito Leasys si affiderà al partner tecnologico Targa Telematics per offrire all'azienda italiana di servizi postali la piattaforma di gestione del servizio.

Gallery: Fiat Professional Ducato MY 2022