Un F-550 in configurazione Super Duty e con preparazione extra ha preso servizio nel celebre parco nazionale

Quando si pensa al Parco Nazionale di Yellowstone, probabilmente le prime immagini a venire in mente (dopo quelle degli orsi Yoghi e Bubu dei cartoon di Hanna&Barbera) sono quelle di splendidi paesaggi di montagna o maestosi geyser.

Ad altri con il gusto del catastrofico il nome potrebbe evocare immagini del parco che esplode in una massiccia eruzione, perché c'è anche un supervulcano che alimenta tutte quelle sorgenti termali. Ma certamente una cosa a cui nessuno penserebbe è che laggiù scorrazzi il furgone della posta più tosto di tutti i tempi. E invece, insieme alla fauna selvatica è possibile avvistare anche quello.

Scarpe extra-large

Probabilmente si tratta del più grande Ford Super Duty che abbia mai trasportato la posta. SI tratta di un F-550, uno dei colossi di Ford, in configurazione speciale, con sospensioni elaborate e un allestimento per il trasporto protetto al posto del cassone standard più pneumatici leggermente sovradimensionati.

Anzi, facciamo "terribilmente" sovradimensionati: 22 pollici (quasi 56 cm) di impronta, o per essere precisi una misura 560/60 R 22,5. Per avere idea di cosa significhi, ricordiamoci che 560 è appunto la larghezza del battistrada in millimetri, mentre il "60" rappresenta lo spessore del fianco come percentuale del totale, vale a dire 13 pollici o 33 cm. Complessivamente, questi pneumatici sono alti 49 pollici, oltre 1,2 metri.

Il Ford Super Duty in servizio al Parco Nazionale di Yellowstone
Il Ford Super Duty in servizio al Parco Nazionale di Yellowstone

Tuttavia, i pneumatici da soli non farebbero superare la neve profonda che cade qui d'inverno: la larghezza offre certamente un buon galleggiamento, ma il magazine The Drive che ha riportato la notizia afferma che l'F-550 ha sospensioni ulteriormente modificate che includono un rialzo di 8 pollici (circa 20 cm), assali aggiornati e, con gomme che sporgono ben oltre i parafanghi, speciali luci e protezioni che proteggono fondo e carrozzeria dai detriti sparati dal battistrada.

Anche il paraurti anteriore ha un aspetto piuttosto aggressivo che in realtà non si limita a colpire gli ostacoli: integra un gradino in modo che si possa arrivare al cofano e accedere al motore Diesel da 6,7 ​​litri sotto il cofano.

Gallery: Ford F-Series Super Duty 2020

Un gigante servizievole

Ma perché il Parco nazionale di Yellowstone ha bisogno di un tale veicolo per le consegne per l'inverno? In realtà ci sono residenti a tempo pieno nel parco e quando le filiali dell'ufficio postale chiudono durante i mesi più difficili, entra in gioco questo titano, che due volte a settimana effettua un viaggio di andata e ritorno di quasi 250 km per consegnare posta e provviste a questi residenti decisamente rurali... E siamo pronti a scommettere che nessun viaggio di questo mezzo si possa considerare un tragitto di pure routine.

Gallery: Il Ford Super Duty in servizio al parco di Yellowstone