La MPV compatta a batteria è ordinabile anche in Italia: due misure, Standard e Long, batteria da 50 kWh e prezzi da 36.150 euro

Dopo aver presentato a breve distanza la famiglia degli small van elettrici Peugeot e-Partner, Citroën ë-Berlingo Van, Opel Combo-e Cargo  e le loro controparti multispazio, ora l'ex Gruppo PSA completa l'operazione con l'introduzione effettiva sul mercato.

Per Peugeot e-Rifter si tratta di un piccolo primato perché, come sottolinea la Casa, con l'arrivo di questo modello la gamma di commerciali leggeri a batteria e derivati diventa la più ampia sul mercato, includendo ben 11 modelli.

Due lunghezze, stesso cuore

Gli small van entrati a far parte dell'universo Stellantis sono un'interessante via di mezzo dal punto di vista tecnico: nati sulla piattaforma EMP2 nelle loro versioni standard, hanno però ricevuto il gruppo propulsore che PSA ha fatto esordire sulla CMP, usata per i modelli di taglia inferiore. Che si compone di una batteria da 50 kWh in grado di gestire la ricarica ad alta potenza fino a 100 kW, e del motore da 100 kW, 136 CV, e 260 Nm di coppia diffuso su utilitarie e B-Suv dei tre marchi.

Peugeot e-Rifter
Peugeot e-Rifter
Peugeot E-Rifter - complessivo plancia

Disponibile nelle varianti Standard e Long, con lunghezza di 4,40 e 4,75 metri e fino a 7 posti per entrambe, e-Rifter offre volumi di carico che vanno dai 775 litri del modello Standard con 5 posti ai 4.000 del Long con le due file posteriori abbattute, mentre la lunghezza massima di carico è compresa tra 2,7 e 3,05 metri.

Quattro gli allestimenti per il modello Standard che si chiamano Active, Allure, Allure Pack e GT, con prezzi a partire da 36.150 euro Iva inclusa, mentre la variante a passo lungo è disponibile unicamente come Allure Pack a 40.850. Le consegne inizieranno nel mese di novembre.

Versione Standard Access Standard Allure Standard Allure Pack Standard GT Long Allure Pack
Prezzo 36.150 euro 38.100 euro 39.350 euro 40.850 euro 40.850 euro
Peugeot e-Rifter
Peugeot e-Rifter

Buone prestazioni anche in ricarica

Come per gli altri modelli, è possibile impostare tre programmi di marcia, di cui i primi due, Eco e Normal, limitano la potenza erogata favorendo la percorrenza, mentre Power consente di sfruttarla a fondo e ottenere le massime performance tra cui il passaggio da 0 a 100 km/h in 11,2 secondi.

La ricarica normale si completa in 7 ore e mezza con una wallbox da 7,4 kW oppure in 5 ore con colonnina da almeno 11 kW di potenza e il caricatore di bordo opzionale da 11 kW, mentre la ricarica in corrente continua da 100 kW consente di passare dal 10% all'80% della capienza della batteria in in appena 30 minuti. La batteria di trazione è garantita 8 anni o 160.000 km.

Gallery: Peugeot e-Rifter