L'azienda sudafricana esperta in veicoli corazzati ha aggiornato il suo modello di punta realizzato su telaio Land Cruiser

La maggior parte dei prodotti della SVI Engineering, azienda sudafricana specializzata in veicoli corazzati, è costituita da modelli di serie modificati avendo cura di lasciarne inalterato l'aspetto, che soltanto un occhio attento al maggior spessore dei finestrini o altri dettagli minimali potrebbe riconoscere, come nel caso del Volkswagen Touareg con blindatura B6 presentato poche settimane fa.

I modelli di punta del catalogo, al contrario, sono veicoli che ci tengono a mostrarsi come degli autentici carri armati su ruote il cui aspetto costituisce già un deterrente. Tra questi compare anche il possente MAX 3, un blindato su base Land Cruiser 70 lanciato l'anno scorso e ora evoluto in una variante capace di ospitare fino a 8 passeggeri.

Protegge ma non attacca

Il Max 3 Troopy appare a tutti gli effetti un veicolo militare ma SVI ne propone una variante civile, priva degli attacchi per montaggio fucili e artiglieria pesante. In questo modo non ha bisogno dei permessi del National Conventional Arms Control Committee (NCACC) del Sud Africa e può essere utilizzato in vari settori, inclusi servizi antisommossa, di sicurezza e convogli, anche se non soltanto.

Le piastre corazzate che lo rivestono sono realizzate in acciaio e classificate per fornire una protezione minima EN1063 BR6, ovvero resistere agli attacchi dei fucili d'assalto, ma sono disponibili anche protezioni inferiori BR7 in grado di resistere a esplosioni e mine antiuomo.

SVI Max 3 Troopy
SVI Max 3 Troopy
SVI Max 3 Troopy

Motore adeguato

Sotto il cofano, il Max 3 Troopy ospita il V8 turbodiesel da 4,5 litri che eroga 205 CV (151 kW) e 430 Nm di coppia che equipaggiava il Land Cruiser V8 lanciato una decina di anni fa che consente una velocità massima di circa 140 km/h. Altri aggiornamenti includono l'aumento della capacità di carico, sospensioni aggiornate e l'aggiunta di una barra antirollio posteriore che il telaio standard non prevede

Il prezzo dipende come sempre dalla configurazione e dallo stato del veicolo "donatore" su cui si realizza la trasformazione, che è una serie fuori produzione e va cercata nell'usato. I prezzi, tuttavia, partono da 1,8 milioni di rand sudafricani, l'equivalente di circa 105.000 euro.

Gallery: SVI Max 3 Troopy