Il pagamento virtuale è diventato un realtà almeno per quanto riguarda i camion Mercedes-Benz la funzione saldare i conti dal distributore è stata infatti aggiunta al sistema informatico dei camion per effettuare i primi test.

Si tratta della prima applicazione del Truck-ID e Truck Wallet e Truck-ID già presentati in precedenza da Mercedes-Benz Trucks. Allo scopo è stato sviluppato anche un nuovo tipo di carta carburante digitale con tecnologia API SmartPay in collaborazione con Shell per rendere Truck-ID e Truck Wallet utilizzabili per le autorizzazioni di pagamento alle stazioni di rifornimento.

Come funziona

In pratica il camion si autentica presso le stazioni di servizio, attiva la pompa e paga direttamente. I pagamenti digitali per il carburante riducono la burocrazia amministrativa per le aziende di trasporto e agiscono come deterrente per combattere le frodi sul carburante. I camion Mercedes-Benz Actros utilizzati nei test sono normali veicoli di serie il cui software è stato integrato per includere le funzioni di autorizzazione del servizio di pagamento.

Mercedes-Benz Actros and Shell Automated Fuel Payment

Il Truck-ID funziona come una carta d'identità integrata, quindi le transazioni vengono assegnate in modo univoco al veicolo e firmate automaticamente dal veicolo stesso. Shell SmartPay API funziona come un trasmettitore di dati e consente la digitalizzazione delle carte carburante e dei pagamenti per il carburante sui siti Shell attraverso i computer di bordo.

Un portafoglio virtuale e univoco

Mercedes-Benz Trucks ha anche collegato la carta carburante al Truck Wallet una tecnologia che funziona come il classico wallet dei nostri smartphone per tutte le applicazioni che possono accedere al Truck-ID per vari scopi. Come parte dei test, la carta carburante digitale ha avuto accesso alla funzionalità del Truck-ID proprio tramite il Truck Wallet e ha autenticato e autorizzato il camion al sistema della stazione di servizio centrale durante il processo di pagamento online.

Mercedes-Benz Actros and Shell Automated Fuel Payment

Una volta che il veicolo si è identificato in modo sicuro con il sistema Shell con il suo Truck-ID, la transazione è stata autorizzata dall'API Shell SmartPay. La parte essenziale dei controlli di sicurezza è stata la corrispondenza tra la posizione GPS del camion e la stazione di rifornimento. Solo se entrambi sono stati abbinati con successo, la pompa è stata attivata.

Gallery: Mercedes-Benz Truck Automated Fuel Paying