In Italia riunisce i brand AmicoBlu e Morini Rent. Può avvalersi sia di un flotta estesa di veicoli sia di allestimenti specifici

Il noleggio di veicoli commerciali nel breve e nel medio termine è cresciuto negli ultimi anni, sia per un maggiore propensione delle persone a eseguire piccoli traslochi o spostamenti di cose in autonomia sia per effetto dell’aumento degli impieghi professionali dei furgoni nel commercio on line o delle consegne a domicilio.

Avis Budget Group, uno dei maggiori gruppi mondiali per la fornitura di soluzioni di mobilità, annuncia il lancio in Italia della sua nuova Divisione Van, il polo di van renting nato proprio per venire incontro a queste nuove esigenze sia di imprese sia di privati.

AmicoBlu e Morini Rent insieme

Il nuovo polo consentirà di integrare i servizi e le specificità dei due brand che già sono parte del Gruppo a partire da AmicoBlu, un brand che ormai è diventato sinonimo di noleggio a breve termine di veicoli commerciali e che può contare sia su un network territoriale diffuso in modo capillare sia su una flotta molto vasta di van sia per dimensioni sia per varietà

A questo si affianca Morini Rent che oltre a un’ampia selezione in flotta di furgoni, fornisce servizi specializzati e veicoli allestiti ed isotermici ed è quindi in grado rispondere anche nel caso di esigenze di noleggio di nicchia come il refrigerato o nel caso di servizi di mobilità accessibile.

Nuove esigenze

Il processo di integrazione del servizio van dei due brand AmicoBlu e Morini Rent rientra nell’ambito di un più ampio processo di trasformazione di Avis Budget Group in risposta alla pandemia di Covid-19 e alle nuove esigenze di viaggio e di servizio dei viaggiatori. Negli ultimi mesi l’azienda ha concentrato i suoi cambiamenti su soluzioni di mobilità innovative e sostenibili, ancora più in linea con le esigenze sempre più diversificate dei clienti, siano essi corporate o privati.

In particolare, con il recente sviluppo del last mile delivery e un aumento del ricorso all’e-commerce, unito al progressivo spostamento del mercato dalla proprietà di un veicolo all’utilizzo dei mezzi di trasporto, specialmente per quanto riguarda le piccole e medie imprese, ai fornitori di mobilità è stato richiesto un rapido aggiornamento dei modelli di servizio in grado di sostenere la domanda sempre crescente di veicoli commerciali a noleggio, soprattutto a supporto delle imprese che operano nei settori delle spedizioni e del delivery.