Prezzo di partenza 42mila euro più Iva sfruttando incentivi e promozioni. Tanti i servizi telematici e di connettività dedicati

Doppia occasione per Fiat Professional: 51esima Giornata Mondiale della Terra e 40° anniversario del lancio del modello, per presentare ufficialmente la versione totalmente elettrica del Ducato, i cui ordini sono stati aperti il 1° di marzo. Le cui produzione si divide fra lo storico stabilimento di SevelSud in Atessa e l'altrettanto storica fabbrica di Mirafiori a Torino dove viene elettrificato.

l’E-Ducato è il primo van totalmente elettrico del Brand e arriva dopo un lungo periodo di studio in cui sono stati analizzate tutte le esigenze della clientela. In particolare dal 2016 si è avviata una partnership strategica con DHL, con l’obiettivo comune di guidare la transizione verso la creazione di una flotta a 0 emissioni.

Non soltanto un Furgone

Accanto al prodotto che mira a garantire prestazioni e un costo totale di esercizio in linea con quelli delle corrispondenti versioni con motore termico, per E-Ducato sono disponibili tutti i più avanzati sistemi di connettività grazie alla Mopar Connect di serie.

Insieme con Leasys e FCA Bank sono state studiate soluzioni di noleggio e finanziamento dedicate e, grazie alla collaborazione con il team e-Mobility di Stellantis è nato Pro Fit by E-Ducato che un sito e una app gratuita che permettono all’utente di configurare la composizione ideale della nuova flotta elettrica indicando le configurazioni di E-Ducato più adatte alle missino del cliente.

Come il fratello Diesel

E-Ducato è un veicolo che rispetta tutti i punti di forza del corrispettivo termico ed è disponibile in oltre 400 configurazioni. Le batterie alloggiate sotto il pavimento, lasciano, inoltre, intatta la capacità di carico che va da 10 a 17 metri cubi di volume e quasi 2 tonnellate di portata. Grazie a un motore elettrico con una coppia massima di 280 NM che eroga fino a 90 kW di potenza (circa 122 CV) l’accelerazione da 0 a 50km/h avviene in 5 secondi.

Fiat Professional E-Ducato

E-Ducato è stato dotato di una serie di soluzioni modulari, a partire da 2 differenti configurazioni di batterie, da 47 e da 79 kWh e 4 tipi di modalità di ricarica di cui tre disponibili al lancio. Con le batterie da 47 kWh, l’autonomia è di 170 km in ciclo WLTP e fino a 235 km in ciclo urbano. Autonomia che sale rispettivamente a 280 e 370 km con la configurazione 79 kWh. A questo proposito la garanzia delle batterie dura 10 anni o 220mila km sulla versione da 79 kWh e 8 anni o 160mila km sulla versione da 47 kWh.

Salvaguardia della carica e costi

Oltre alla selezionabilità delle modalità di guida fra Normal, Eco, e Power, E-Ducato presenta due ulteriori funzionalità per salvaguardare la serenità degli autsti: il "Turtle Mode", simile alla funzione risparmio batteria di un cellulare, che si attiva automaticamente in condizioni di bassa carica, limitando la performance del veicolo e garantendo un’estensione della carica dell’8-10%. e il "Recovery Mode", che interviene se un modulo batterie non funziona, permettendo agli altri continuano a operare garantendo la prosecuzione del lavoro.

Fiat Professional E-Ducato

In Italia il prezzo di partenza dell’E-Ducato è di 42.700 euro più IVA in caso di rottamazione e con il programma Top Care by Mopar che prevede manutenzione ordinaria e garanzia estesa fino a 5 anni o 120.000 Km. Se consideriamo che i costi di manutenzione sono più bassi di circa il 40% rispetto a un veicolo a gasolio, la parità con un equivalente modello diesel si raggiunge in circa 48mesi considerando un percorrenza di 20mila km l’anno.

La partnership con DHL

Alla base dei risultati del progetto  E-Ducato, ci sono cinque anni di rilevazione dati di guida in real life, in collaborazione con DHL, attraverso l’analisi di 4.000 veicoli connessi che hanno scaricato dati per 1 anno, durante il quale i veicoli hanno percorso oltre 50 milioni di chilometri, in tutte le condizioni di guida, di carico e di temperatura esterna.

Gallery: Fiat Professional E-Ducato DHL

Un lavoro svolto, in strettissima collaborazione coi clienti rappresentanti di diverse tipologie di consegna e missione professionale, al fine di identificare, già in fase di avan progetto, soluzioni su misura, non solo specifiche ma soprattutto reali sui bisogni dei singoli clienti.

Connettività per E-Ducato – Le App e i servizi

Nello sviluppo di E-Ducato c’è anche  il contributo di Mopar, che ha curato la possibilità di attivare numerose funzioni da remoto  come My:Fleet Manager, il nuovo servizio di fleet management, incluso per 6 mesi nel prezzo del veicolo o la presenza della Mopar Connect, di serie su tutti gli E-Ducato, che permette l’accesso ad altri servizi, come l’assistenza in caso di incidente o guasto; il blocco e la localizzazione in caso di furto.

Fiat Professional E-Ducato  - Interni

Inoltre tramite la mobile app Uconnect LIVE si potrà controllare la chiusura delle portiere, rintracciare il punto in cui si è parcheggiato e ricevere un alert se il veicolo viene spostato, controllare il livello della batteria o la pressione degli pneumatici e di ricevere dei dettagliati report mensili. Il servizio my:Journey permette visualizzare e gestire tutti gli spostamenti effettuati; il pacchetto my:eCharge, sviluppato appositamente per E-Ducato, in grado di pianificare la ricarica, trovare, utilizzare e pagare le stazioni di ricarica pubbliche e gestire la ricarica della propria Wallbox connessa.

Gallery: Nuovo Fiat Professional E-Ducato